ANDREA PERRONI ALL’OMBRA DEL COLOSSEO

 

Roma, All’Ombra del Colosseo, il 25 giugno 2011

Nella storica manifestazione dell’Estate Romana non poteva mancare Andrea Perroni, un giovane comico classe 1980, e oserei dire “che classe di comico!” Al Parco del Celio, a due passi dal Colosseo, in un’arena di duemila posti prende vita lo spettacolo dell’eclettico Andrea Perroni, partendo da personaggi-caricatura tipicamente romani quali ad esempio, il vecchietto insonne che battibecca dalla finestra con il farmacista notturno e il “single rimorchiante”, passando per tragicomiche esperienze personali di vita vissuta, tra l’altro tragicamente comuni a tutti, ma raccontate con una verve comica travolgente a volte fino alle lacrime, quali il tentativo di rimorchio (miseramente fallito) attraverso la chat di facebook, la ricerca di una casa nella Capitale, o la tipica domenica al mare con i genitori munito di paletta e secchiello, per finire con le imitazioni caricaturali di personaggi del panorama musicale italiano, e dei battibecchi con alcuni fans durante i loro concerti; mitica l’inimmaginabile interazione tra i vocalizzi di Eros Ramazzotti e quelli di Lucio Dalla, o le performance di Pino Daniele o Vasco Rossi o di un appassionato Julio Iglesias; divertentissima anche la gag del talk show in cui il comico interpreta a turno alcuni personaggi tra i più diversi, facendoli amabilmente conversare tra loro: Sandro Piccinini, suo cavallo di battaglia degli esordi ai tempi di Colorado Cafè e Guida al Campionato; Franco Califano che pareva fosse veramente ospite sul palco e l’immancabile ma un po’ distratto Berlusconi.

Filo conduttore della performance, il social network Facebook, di cui anche il titolo “Me Piace”.

Ad accompagnare Andrea Perroni, unico mattatore sul palco durante le oltre 2 ore di spettacolo, due musicisti-spalla quali Fabio Parisella al piano e Vincenzo Melloccaro al sax.

Verso la fine guardando l’orologio e rendendosi conto di avere forse un po’ sforato nei tempi, conclude e saluta gli spettatori con un “forse me so’ allargato un tantino”.

In conclusione, se volete una serata decisamente esilarante in compagnia di un comico esplosivo, bhè Andrea Perroni è la scelta giusta.

Written By

Segni particolari: Informatica di lungo corso, cittadina di internet, residente del web. Nasce assistente al software nei primi anni 90, poi cresce come programmatore di vari linguaggi (c, cobol, Visual Basic, sql, pl1 ecc.) evolve come analista programmatore ma poi cambia rotta, ma non troppo, ricoprendo il ruolo di recruiter (di figure informatiche ovviamente, ma non solo) poi di responsabile del personale e infine di direttore del personale di una nota testata giornalistica politico/economica. Ma non si ferma qui; quasi per caso intraprende con successo la carriera di docente informatico presso importanti aziende e clienti istituzionali nel lontano 2002 e scopre di amare non solo la cattedra ma anche i fogli di calcolo e i database relazionali di cui in breve tempo ne diventa cintura nera. Consegue la certificazione ECDL e l'abilitazione di esaminatore AICA, ed esercita anche come esaminatore ecdl dal 2004. Attualmente la docenza è la sua vita, le da molte soddisfazioni a livello professionale . Materie insegnate: pacchetto office a tutti i livelli, gestione della segreteria, d.lvo 81/2008 (salute e sicurezza). insomma, informatica di lungo corso, amante dei libri dei viaggi degli animali e della birra; attualmente docente transumante con la speranza forse utopica di trovare un pascolo fisso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *