I Muppet

I Muppet
La recensione.

I MuppetUSCITA CINEMA: 03/02/2012
REGIA: James Bobin
SCENEGGIATURA: Jason Segel, Nicholas Stoller
ATTORI: Emily Blunt, Ricky Gervais, Amy Adams, Zach Galifianakis, Rashida Jones, Chris Cooper, Alan Arkin
FOTOGRAFIA: Don Burgess
MONTAGGIO: James Thomas
MUSICHE: Christophe Beck
PRODUZIONE: Mandeville Films, Muppets Studio, Walt Disney Pictures
DISTRIBUZIONE: Walt Disney Pictures
PAESE: USA 2012
GENERE: Commedia
FORMATO: Colore 1.85 : 1

I Muppet tornano alla ribalta con questo film che narra un po’ la loro reunion e un po’ la loro fantasmagorica storia, nonché successo, che ha affascinato e fatto sorridere generazioni di fanciulli; è tempo di far conoscere i Muppet anche ai bambini di oggi.

Gary e Walter sono due fratelli inseparabili ma quando Walter vede per la prima volta gli show dei Muppet in tv, è amore a prima vista.

Il tempo passa per i due ma mentre Gary si fidanza con Mary, Walter coltiva ancora il sogno di incontrare i suoi beniamini.

Così, per festeggiare il decennale del loro fidanzamento, Gary e Mary volano a Los Angelens, portando Walter agli Studios dei Muppet.

Purtroppo, i sogni di Walter svaniscono non appena vi metterà piede; gli Studios cadono a pezzi e il petroliere Tex Richman, con la scusa di trasformare gli Studios in un museo, vuole comprare tutto perchè nel sottosuolo vi è un giacimento di petrolio.

Solo una clausola potrebbe salvare i Muppet, ovvero quello di racimolare 10 milioni di dollari.

Walter, supportato da Gary e Mary, decide di andare a cercare Kermit La Rana per informarlo dell’accaduto. Non è facile convincerlo poichè i Muppet non fanno uno show da anni, Kermit è timoroso e pensa che ormai le persone si siano dimenticate di loro.

Ma i tre riescono, cantando, a far rinsavire Kermit; così partono alla ricerca degli altri Muppet, che nel frattempo hanno portato avanti i loro progetti. Gonzo è un ricco fabbricante di oggetti idraulici, Fozzie ha creato un suo gruppo per degli show e Piggy è a Parigi dove lavora per una prestigiosa rivista di moda.

Man mano, tutti i personaggi si riuniscono per lo show; anche Piggy torna a dare una mano. Il suo astio è nei confronti di Kermit, il quale non le ha mai dimostrato quello che provava per lei.

I Muppet sono di nuovo riuniti e si preparano dunque allo show, ma c’è un’altra impresa da superare; lo show andrà in onda solo se ci sarà una star. Tra tutti, i Muppet “scelgono” Jack Black, compagno di terapia di Animal, che viene rapito e portato sul palcoscenico.

Questo film, targato Disney, è una fiaba moderna sulla realizzazione dei propri sogni, sull’esaltazione nel credere in se stessi e nello scovare il proprio talento.

Intermezzi musicali, come nella tradizione Disneyana, si alternano ad esilaranti battute e sketch dove i Muppet esprimono al meglio la loro magia, catturando sia grandi che piccini.

Il cameo di Jack Black (nel film interpreta se stesso) è una perla di comicità da non perdere.

Riusciranno i Muppet a riprendersi gli Studios? Quale sarà il talento di Walter? E Gary, è un uomo o un Muppet?

Non vi resta che scoprirlo andando al cinema!

Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *