BATTLESHIP

 

USCITA CINEMA: 13/04/2012

GENERE: Azione, Fantascienza, Avventura

REGIA: Peter Berg

SCENEGGIATURA: Erich Hoeber

ATTORI: Liam Neeson, Taylor Kitsch, Alexander Skarsgård, Brooklyn Decker, Rihanna, Jesse Plemons, Peter MacNicol, Tadanobu Asano, Josh Pence, Hamish Linklater, Leni Ito, Reila Aphrodite, Gary Grubbs, Stephen Bishop, Adam Godley, John Tui, David Jensen (II), Griff Furst, Fileena Bahris, Natalia Castellanos

FOTOGRAFIA: Tobias A. Schliessler

MONTAGGIO: Colby Parker Jr., Billy Rich, Paul Rubell

MUSICHE: Steve Jablonsky

PRODUZIONE: Battleship Delta Productions, Film 44, Hasbro

DISTRIBUZIONE: Universal Pictures

PAESE: USA 2012

DURATA: 130 Min

TRAMA: Ispirato al famoso gioco da tavolo della Hasbro, Battleship, diventa un kolossal action diretto da Peter Berg, che amplifica la battaglia portandola in mezzo al mare e sulle isole Hawaii, contro un attacco alieno di devastante portata. A difendere il mondo, le flotte internazionali della marina militare, riunite nel pacifico per la consueta esercitazione annuale. Sarà la squadra di marines guidata dal testardo e difficile comandante Alex Hopper a bordo della nave da guerra John Paul Jones a tentare l’impossibile per distruggere gli indesiderati ospiti, dotati di armi e tecnologia mai viste prima.

A bordo di navi da guerra iper-tecnologiche, cariche di armamenti e di testosterone, una squadra di intrepidi marines ingaggia una battaglia, apparentemente persa in partenza, con una flotta di navi spaziali ammarate al largo delle Hawaii con intenzioni bellicose.

Come in ogni film d’azione che si rispetti tra i personaggi non possono mancare l’intrepido ma criticato e un po’ folle comandante, l’eroe buono che perisce in battaglia, la bellona di turno, lo scienziato/sibilla, il disadattato ecc.

La storia di fondo non è tra le più originali: gli alieni vogliono colonizzare la terra e un manipolo di intrepidi glielo impedisce a costo di distruggere una flotta di portaerei e danneggiare gravemente una corazzata-museo, coinvolgendo nell’operazione anche una squadra di gloriosi reduci, pur di salvare il mondo. Il film scorre velocemente, le azioni di “battaglia navale” e strategia di guerra sono piuttosto coinvolgenti ed energiche, ottima scelta la colonna sonora degli AC/DC, memorabile e azzeccatissimo l’energico Thunderstruck   nelle scene di battaglia più importanti.

Divertente la scena della battaglia navale con le boe di rilevamento, divertenti anche alcuni dialoghi e situazioni imbarazzanti, come la scena iniziale del film in cui il protagonista compie un furto in un supermercato chiuso, per compiacere la bionda diturno; furto che finirà inevitabilmente male con l’arresto del protagonista, dolorante ed elettrizzato dalla pistola taser.

Bravi tutti gli attori del cast, da segnalare un inflessibile Ammiraglio Liam Neeson, e una Rihanna perfetta marines.

Effetti speciali di grande impatto visivo, specialmente le scene di battaglia in mare aperto con le navi aliene e le scene in cui si intravedono gli alieni.

Decisamente azzeccate anche le citazioni da Omero e da L’arte della guerra.

Written By

Segni particolari: Informatica di lungo corso, cittadina di internet, residente del web. Nasce assistente al software nei primi anni 90, poi cresce come programmatore di vari linguaggi (c, cobol, Visual Basic, sql, pl1 ecc.) evolve come analista programmatore ma poi cambia rotta, ma non troppo, ricoprendo il ruolo di recruiter (di figure informatiche ovviamente, ma non solo) poi di responsabile del personale e infine di direttore del personale di una nota testata giornalistica politico/economica. Ma non si ferma qui; quasi per caso intraprende con successo la carriera di docente informatico presso importanti aziende e clienti istituzionali nel lontano 2002 e scopre di amare non solo la cattedra ma anche i fogli di calcolo e i database relazionali di cui in breve tempo ne diventa cintura nera. Consegue la certificazione ECDL e l'abilitazione di esaminatore AICA, ed esercita anche come esaminatore ecdl dal 2004. Attualmente la docenza è la sua vita, le da molte soddisfazioni a livello professionale . Materie insegnate: pacchetto office a tutti i livelli, gestione della segreteria, d.lvo 81/2008 (salute e sicurezza). insomma, informatica di lungo corso, amante dei libri dei viaggi degli animali e della birra; attualmente docente transumante con la speranza forse utopica di trovare un pascolo fisso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *