Nordic Film Fest

Nordic Film Fest
Il cinema nordico sbarca a Roma.

Nordic Film FestRoma, Casa del Cinema, 5 Aprile 2013

Presentato presso la Casa del Cinema di Roma, nel cuore di Villa Borghese, il “Nordic Film Fest”, il festival del cinema dei Paesi Nordici.

Questa seconda edizione del “Nordic Film Fest” è giunta nella Capitale a seguito del grande successo di pubblico e critica riscontrato alla prima edizione del festival.

Il “Nord Film Fest” si propone di promuovere e far conoscere la cultura e l’arte cinematografica dei paesi del nord Europa, ovvero Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia, dando maggior spazio a tutte quelle pellicole che purtroppo non riescono a trovare una distribuzione nel nostro paese, seppur nelle rispettive nazioni d’origine siano dei veri e propri campioni d’incassi.

Il cinema dei Paesi Nordici ha riscosso notevoli successi negli ultimi anni tanto da esser entrato nella rosa dei candidati agli Oscar Hollywoodiani nella scorsa edizione.

Gli ospiti di questo Nordic Film Fest 2013 sono molti e prestigiosi. Si comincia con Mika Kaurismaki, il regista di “Road North”, film che inaugura ufficialmente la rassegna cinematografica presso la Casa del Cinema di Roma.

Tra i film in rassegna vi sono anche “The Girl King”, ove la protagonista femminile “Malin Buska” è presente alla proiezione.

Il regista Marcus Lindeen presenta invece “Regretters”, la storia di due uomini che cambiano sesso ma che rimpiangono di averlo fatto.

Love is all you need” è il film della regista Susanne Bier, il quale ha ricevuto il premio Oscar come miglior film straniero nel 2011. Il film è ambientato prevalentemente in Italia, per una atmosfera da favola, seppur si affronti un tema molto delicato, come quello della malattia.

Un evento particolare è quello dedicato ad Olof Palme, il primo ministro svedese ucciso a colpi di pistola nel 1986 a Stoccolma. Il documentario narra la storia, la vita e l’episodio che ha cambiato radicalmente la Svezia, in uno dei più grandi misteri di questo paese.

Alla presentazione della pellicola sono presenti Kristina Lindstrom e lo scrittore Aldo Garzia.

Interviene inoltre l’on. Walter Veltroni che ha conosciuto personalmente Olof.

Altra pellicola presente alla rassegna cinematografica è “Mamma Go’ Go‘”, alla presenza del regista Fridrik Thor Frioriksson, il quale affronta il tema del morbo di Alzhaimer, che ha colpito anche la madre scomparsa.

Presente inoltre “A Royal Affair”, la romantica e drammatica pellicola in costume basata su una parte della storia della Danimarca, candidato all’Oscar nel 2013.

Chiude l’edizione 2013 del Nordic Film Fest la pellicola “Trollhunter”, un film dedicato alla storia magica dei trolls, esseri presenti nella mitologia e nelle favole dei paesi nordici.

La madrina del “Nordic Film Fest” è l’italo-finlandese Anna Falchi, nota attrice e produttrice cinematografica.

Le proiezioni presso la Casa del Cinema sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Il “Nordic Film Fest” si tiene dall’11 al 14 Aprile 2013 ed è realizzato dalle Ambasciate di Danimarca, Finlandia, Norvegia e Svezia, in collaborazione con l’Ambasciata di Islanda e con i Film Institute dei rispettivi paesi, con il sostegno e patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico del Comune di Roma.

Tags from the story
Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *