La notte dei musei

La notte dei musei
Roma vi invita alla sua festa culturale.

La notte dei museiRoma, Sala Pietro da Cortona, 13 Maggio 2013

Sabato 18 Maggio torna l’attesissima Notte dei Musei, una serata all’insegna della cultura, del sano divertimento e dello stare insieme, nella splendida città di Roma.

L’iniziativa permette di accedere in modo libero e gratuito presso tutti i musei e gli spazi espositivi aderenti l’iniziativa in orario serale, dalle 20.00 fino alle 2.00 del mattino, con ultimo ingresso alle ore 1.00.

Nella bellissima Sala Pietro da Cortona, all’interno dei Musei Capitolini, è stato presentato il ricco programma culturale che accompagnerà i visitatori nella notte del 18 Maggio.

Una notte magica nella bellissima cornice naturale di Roma, arricchita dagli eventi di musica, danza, teatro, cinema, letture e visite guidate nei musei naturalmente.

Una iniziativa fortemente voluta da Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Oltre 30 mostre visitabili, 100 spazi espositivi coinvolti per un totale di circa 200 eventi. Una notte intensa per i romani ed i turisti che si lasceranno incantare dalle bellezze della città e dalla cultura sprigionata da tutti coloro che collaboreranno affinchè la riuscita di questa notte sia un ricordo straordinario per tutti.

Tra i musei che aderiscono vi sono i Musei Capitolini, il Centrale Montemartini, il Chiostro del Bramante, il Complesso del Vittoriano, la Galleria Borghese, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna, il Macro, il Maxxi, i Mercati di Traiano, il Museo dell’Ara Pacis, il Museo di Castel Sant’Angelo, il Museo di Roma in Trastevere, il Museo di Roma Palazzo Braschi, il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, Palazzo Barberini, il Palazzo delle Esposizioni, le Scuderie del Quirinale e molti altri.

Straordinariamente aperti anche il Museo Ebraico di Roma, il Complesso Lateranense e il Carcere Mamertino.

Tra gli eventi che animeranno la notte dei musei di Roma vi sono l’omaggio ai Beatles, presso l’Esedra del Marco Aurelio nei Musei Capitolini, del jazzista Antonello Salis con il concerto pianoforte e fisarmonica Sulla Rotta Liverpool-Londra-Roma alle ore 21.30, 23.00, 24.00.

I Mercati di Traiano ospiteranno Acoustic Genesis by Francesco Gazzara alle ore 20.30, 22.00, 23.30, per un piano recital che oltre a reinterpretare le leggendarie composizioni dei Genesis, propone anche i temi più ispirati dei progetti pianistici di Gazzarra, in un viaggio acustico tra atmosfere oniriche e cinematografiche.

Nella stessa sede, si alternerà il progetto Acoustic Beatles con cui la cantautrice e pianista romana Alice Pelle reinterpreta alcune composizioni dei Beatles, alle ore 21.15, 22.45 e 24.15.

Al Museo dell’Ara Pacis la serata sarà dedicata ai Pink Floyd con l’esibizione dei FLOYDIANA (Davide Pistoni – tastiere, voce; Luca Velletri – voce; Phill Salera – chitarre; Fabio Servilio – chitarre, voce; Eric Daniel – sax & flauto; Nicola Casali – basso; Francesco Isola – batteria; Katia Caposotto – voce) che eseguirà brani tratti da i più importanti album dei Pink Floyd, alle ore 21.40, 23.20 e 00.30, mentre con lo spettacolo di teatro-danza DARK SIDE BALLETT, della Compagnia Echoes, si festeggia il 40° anniversario dall’uscita dell’album The dark side of the moon, alle ore 21.15, 22.45 e 23.45, con Elettra Carangio, Stefania Di Donato, Matteo D’Alessio, Erika Iannello, Giuliana Maglia, Anna Sciavilla, Francesca Scoccia.

Al Centro Culturale Aldo Fabrizi si esibirà in set acustico Tiromancino alle ore 21.00. Federico Zampaglione, voce e chitarra classica, si presenta con una formazione speciale, ideata ad hoc per l’evento, con cui rivisiterà in chiave acustica il suo repertorio, proponendo a sorpresa anche alcune cover di successo. Sarà accompagnato da Stefano Cenci alle tastiere.

Durante la Notte dei Musei spazio anche per la cultura contro l’usura in collaborazione con l’A.I.R.P. (Associazione Italiana Riabilitazione Protestati – Prevenzione Fallimenti ed Usura). Nell’ambito di questo tema, presso la Casa del Cinema alle ore 10.00 verrà proiettato un cortometraggio dal titolo “Italo”, mentre nel Cortile dell’Apollo Sosiano, in piazza Campitelli, alle ore 19.00 Wilma Goich terrà un concerto dal titolo “Donne contro l’usura”, ispirato alla sua esperienza di vittima dell’usura.

In piazza del Campidoglio sarà proiettato il film Il Marchese del Grillo alle ore 21.00. Continua quindi l’omaggio di Roma per la ricorrenza di 10 anni dalla scomparsa di Alberto Sordi.

Queste sono soltanto alcune ghiotte iniziative culturali che vedono unificare in una notte i musei e le arti, avvicinando sempre più giovani e coloro che in genere non frequentano i luoghi della cultura della città. Un’ottima scusa per girovagare nel nostro immenso patrimonio artistico, lasciandosi catturare dalla bellezza dell’arte.

Tantissimi eventi si svolgeranno anche in tutta Italia. Per maggiori informazioni sul programma, vi invitiamo a consultare il sito www.museiincomuneroma.it ed a seguire la notte dei musei su Twitter tramite l’hashtag #NDMroma13.

Tags from the story
Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *