Il Nano Egidio. Una storia vera

Il Nano Egidio
Festeggia il suo compleanno con gli spettatori.

Il Nano EgidioRoma, Teatro Tor Di Nona, 17 Maggio 2013

Il Nano Egidio ha fatto così tanto breccia nel cuore della redazione di Sul Palco che siamo tornati ad ammirare il suo divertentissimo spettacolo presso il Teatro Tor Di Nona a Roma, anche per festeggiare insieme a lui il suo compleanno. Sono ben due gli anni di tour nei teatri off d’Italia.

Il Nano Egidio. Una storia vera” è uno spettacolo a cura e di Simona Oppedisano, Marco Ceccotti e Francesco Picciotti. I tre attori interpretano grazie all’ausilio di personaggi delle fiabe e del mondo dei cartoni animati e della televisione, questo divertentissimo spettacolo pregno di doppi sensi, battute senza senso, esilaranti giochi di parole, situazioni imbarazzanti e suspense.

Il Nano Egidio è un nano da giardino, gran lavoratore. Qualcuno però cerca di ucciderlo. Tanti sono gli indiziati per il suo tentato omicidio. In primis la sua compagna, Biancaneve, la quale ha anche un amante misterioso. Poi c’è il Nano di colore, attratto dal Nano Egidio che vorrebbe tutto per sé.

A condurre le indagini vi è Batman, pronto a vendicare i soprusi nei confronti del Nano Egidio. Un fitto mistero che verrà svelato alla fine del terzo atto, ma se farete ben attenzione durante tutto il corso dello spettacolo potrete certamente carpirne gli elementi e gli indizi che vi condurranno verso la soluzione del caso.

Una storia ove Dottor Dotto è in preda ai suoi sensi di colpa, ove la Dottoressa Nuda, interpretata da una Barbie, cercherà di salvare la vita del Nano Egidio e dove sbucheranno inoltre anche i “Romanzi Criminali”, capitanati da “Er Manzo”.

Il Nano Egidio” è uno spettacolo esilarante, seppur nella sua apparente semplicità. Uno spettacolo ove i personaggi delle fiabe, del mondo dei cartoni animati, del mondo della televisione e dei grandi romanzi della letteratura si incontrano, in un intreccio di situazioni divertenti, sempre con la battuta in canna.

Ridere sarà molto facile, grazie anche ai personaggi-giocattoli che gli attori animano durante lo spettacolo. Così il Dottor Dotto, parodiando il Dottor House televisivo, narra del suo incubo peggiore, camminando per il palco assieme ad un bastone. Il nano di colore vi stupirà forse vederlo nelle sembianze di un puffo, il quale si lamenta con gli altri nani per la discriminazione che subisce.

Ed infine c’è Batman, il grande investigatore sulle tracce di coloro che vogliono far fuori a tutti i costi Il Nano Egidio, gran lavoratore.

Un epilogo che fa sorridere e anche riflettere, conducendo lo spettatore verso i più cari ricordi dell’infanzia.
Lo spettacolo “Il Nano Egidio”, ormai da due anni in giro con la “one season” composta dagli atti “Un c.a.s.o. piccolo piccolo” – “Dottor Dotto Anatomy – “Romanzi Criminali”, vuole ora tentare di portare in tour la seconda stagione delle avventure del Nano Egidio, ed è per questo che a fine spettacolo lancia un appello a dei possibili produttori in sala.

La compagnia lo troverà? Speriamo dunque di rivedere presto in teatro questo spettacolo, con nuovi episodi tutti da ridere e da raccontare.

Un suggerimento? Portate sempre con voi un nano o un folletto. Potrebbe condurvi in un luogo incantato che solo il Nano Egidio conosce.

Tags from the story
Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *