Casa del Jazz

Casa del Jazz Festival 2013
Festival 2013.

Casa del Jazz Festival 2013Roma, Casa del Jazz, 13 Giugno 2013

Il Festival della Casa del Jazz dedicato ovviamente al Jazz ha preso il via il 28 Giugno e durerà fino al 4 Agosto, accompagnando i romani in un percorso artistico alquanto ricco.

Il festival si svolge nella sua consueta dimora, all’interno del Parco della Casa del Jazz.

I protagonisti di questa edizione sono numerosissimi e di grande livello artistico. Saranno dunque presenti Stefano Bollani, Enrico Rava, Kurt Elling, Mike Stern & Victor Wooten, Tommy Emmanuel, Jeff Ballard, Roberto Gatto, Danilo Rea, Fabrizio Bosso, Luciano Biondini, The Golden Circle (Rosario Giuliani, Fabrizio Bosso, Enzo Pietropaoli, Marcello di Leonardo), David Kikoski & Seamus Blake, Kurt Rosenwinkel, Buster Williams, Giovanni Tommaso, Gegè Telesforo, David Pell, Chihiro Yamanaka, Steve Grossman, Carmen Souza, Gianluca Petrella Cosmic Band, Nu Indaco, Stefano Saletti Piccola Banda Ikona, Saxophone Summit, Flavio Boltro & Marcio Rangel, Joyce Yuille & Michael Rosen, Natalio Mangalavite Martin Bruhn, Andrea Pozza, Enrico Zanisi, Alessando Lanzoni, New Bluez In Town, Parole & Musica, Suoni Di Parole e Remenbering Isio.

Ad inaugurare la manifestazione il concerto “piano solo” di Danilo Rea, spaziando dai classici del jazz ai Beatles, De Andrè e molti altri.

Lunedì 1 luglio, Parole&Musica, a cura di Gerlando Gatto, per una serie di incontri sotto le stelle per scoprire cosa si cela dietro le note e conoscere più a fondo gli artisti. Ospite del primo appuntamento è Renzo Ruggieri, ”fisarmonica solo” uno dei più grandi specialisti dello strumento a livello internazionale.

Martedì 2 luglio è la volta di Buster Williams Quartet, uno dei grandi contrabbassisti del jazz, che ha suonato, registrato e collaborato con giganti come Art Blakey, Betty Carter, Carmen McRae, Chet Baker, Chick Corea, Dexter Gordon, Wynton Marsalis Herbie Hancock McCoy Tyner, Elvin Jones, Miles Davis, Sarah Vaughan, Freddie Hubbard per citarne solo alcuni.

Giovedì 4 luglio vi è Enrico Rava, il jazzista italiano più conosciuto ed apprezzato a livello internazionale, mentre venerdì 5 luglio è la volta di Tommy Emmanuel, il miglior chitarrista acustico del momento, il quale ha accompagnato Eric Clapton, George Harrison, Joe Cocker, Chet Atkins e tanti altri.

Domenica 7 luglio la serata è dedicata ai nuovi talenti del jazz italiano con i concerti di Alessandro Lanzoni Trio ed Enrico Zanisi Trio.

Martedì 9 luglio è la volta di Stefano Bollani Danish Trio, i quali festeggiano i dieci anni di concerti e dischi insieme.

Mercoledì 17 luglio il pianista Andrea Pozza, supportato da una ritmica affiatata, di esperienza e di altissimo livello composta da Aldo Zunino al contrabbasso e Shane Forbes alla batteria con ospite uno dei più importanti tenoristi della storia del jazz, Steve Grossman (Miles Davis, Elvin Jones, McCoy Tynee, Cedar Walton, Michel Petrucciani, Barry Harris).

Sabato 20 luglio vi è il Giovanni Tommaso Quartetto Consonanti, il quale propone composizioni originali che il leader ha scritto espressamente per questo progetto, con l’inserimento di pochi standard rivisitati. A completare il quartetto i due giovanissimi talenti, Enrico Zanisi e Mattia Cigalini e il collaudato Francesco Sotgiu.

Si chiuderà questa edizione con La notte dell’Etno Rock Jazz con Nu Indaco. Il gruppo nasce dall’incontro tra Mario Pio Mancini, storico fondatore degli Indaco e tra i maggiori esponenti della world music italiana e Antonio Nastasi, tastierista e arrangiatore, una delle figure più “anomale” del rock indipendente italiano.

L’idea alla base del progetto è di una musica“world” nel senso etnico ma anche attuale del termine, coniugando la continuità con il passato attraverso alcuni elementi sonori dei vecchi Indaco, con una decisa sterzata verso un impatto più elettrico e moderno.

Per tutto il mese di luglio, accanto ai concerti, la Casa del Jazz ospita “Suoni di Parole”, uno dei più importanti eventi estivi di Roma dedicati all’editoria e all’amore per la lettura e la musica.

La manifestazione sarà caratterizzata dalla fiera della piccola e media editoria aperta tutte le sere (dalle 18,00 alle 24,00) che potrà contare sull’offerta editoriale di 40 case editrici indipendenti fra le più rappresentative del panorama librario italiano.

Per visionare il programma completo della manifestazione vi invitiamo a consultare il sito www.casajazz.it.

Tags from the story
,
Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *