Come ti spaccio la famiglia

Come ti spaccio la famiglia
Le famiglie non sono poi così noiose.

Come ti spaccio la famigliaUSCITA CINEMA: 12/09/2013
GENERE: Commedia
REGIA: Rawson Marshall Thurber
SCENEGGIATURA: Dan Fybel, Rich Rinaldi
ATTORI: Jennifer Aniston, Jason Sudeikis, Ed Helms, Emma Roberts, Will Poulter, Molly C. Quinn
FOTOGRAFIA: Barry Peterson, Michael L. Sale
MUSICHE: Ludwig Goransson, Theodore Shapiro
PRODUZIONE: BenderSpink, New Line Cinema, Vincent Newman Entertainment
DISTRIBUZIONE: Warner Bros. Italia
PAESE: USA 2013
FORMATO: Colore

Cosa ci fanno insieme uno spacciatore, una spogliarellista, un adolescente vergine e una ragazza disadattata?

Non sarà di certo il classico quadretto famigliare che spesso ci propinano al cinema in sdolcinate romanticherie, ma una famiglia è pur sempre una famiglia, seppur formatasi per caso e necessità.

David Burke difatti è un piccolo spacciatore che subisce un furto in casa, così i soldi guadagnati con la vendita delle sostanze stupefacenti si trasformano in un debito che non può saldare. Il suo rifornitore di fiducia allora gli propone un affare al quale di certo non può rifiutare per pareggiare i conti. Ma come far passare chili di marijuana inosservati al confine tra Messico e Stati Uniti senza finire in carcere?

Semplicemente andandosene in vacanza con la famiglia in camper!

In questa sua mirabolante avventura coinvolge Rose, spogliarellista vicina di casa con problemi finanziari, oltre al fatto di essere stata lasciata dal suo fidanzato. Kenny è invece un diciottenne ancora alla ricerca del suo primo bacio che è entusiasta di prendere parte a quella che sembra una vacanza vera e propria. Carey invece è fuggita di casa poiché con la sua vera famiglia non ha affatto un buon rapporto.

Dopo svariati convincimenti e promesse di quattrini, tutti finalmente entrano nel ruolo modello della perfetta famiglia americana e sorprendentemente ci riescono.

Agli occhi delle persone che li circondano sembrano una vera famiglia, con i loro piccoli litigi, le regole alla prole ed i sorrisi teneri che celano amore e gioia. Talvolta così veri da dimenticarsi il ruolo che stanno interpretando.

Tra peripezie tendenzialmente pericolose, situazioni divertentissime e momenti di commozione, “Come ti spaccio la famiglia” risulta essere una commedia piacevole, divertente ed insolita per il modo di concepire la famiglia, scavando tra vizi e virtù delle famiglie americane, esasperandone alcuni aspetti e rimarcandone invece altri di più umana sensibilità.

Alla fine i Millers usciranno indenni da questa disavventura? Non vi resta che godervi il film.

Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *