Jobs

Jobs
Un ritratto di Steve Jobs.

JobsGENERE: Biografico, Drammatico
REGIA: Joshua Michael Stern
SCENEGGIATURA: Matt Whiteley
ATTORI: Ashton Kutcher, Matthew Modine, Dermot Mulroney, Ahna O’Reilly, Josh Gad, J.K. Simmons, Lukas Haas, Eddie Hassell, Ron Eldard, James Woods, John Getz, Lesley Ann Warren
FOTOGRAFIA: Russell Carpenter
MONTAGGIO: Robert Komatsu
MUSICHE: Lucas Vidal
PRODUZIONE: Devoted Consultants, Five Star Institute
DISTRIBUZIONE: M2 Pictures
PAESE: USA 2013
FORMATO: Colore

Jobs è la pellicola cinematografica che porta sul grande schermo la vita di Steve Jobs, dalla fondazione di Apple Computer nel garage di casa, fino agli anni 2000, quando Steve Jobs presenta al mondo una delle sue più grandi rivoluzioni che cambierà il modo di vivere delle persone.

Niente sarà più come prima dalla nascita di quel lettore musicale che raccoglie non solo la musica e le emozioni delle persone, ma stravolge intere economie mondiali, creando un nuovo mercato.

La figura di Steve Jobs è molto più complicata di quel che possa trasparire dalle passate presentazioni in casa Apple.

La pellicola ripercorre i momenti salienti della vita di Steve Jobs, da come una semplice idea si sia trasformata nell’azienda del futuro che ha elevato e portato con se generazioni di utenti.

Certamente non escludendo neanche qualche punto oscuro della vita dello stesso Jobs, tormentato da quella smania di realizzare a tutti i costi il proprio sogno.

Alcune scene potrebbero far emergere alcuni lati meno sensibili di Jobs, accendendo sicuramente un dibattito su chi sia stato veramente e quale fosse il motivo che l’ha spinto a determinate scelte durante il corso della sua vita.

Un ritratto ad ogni modo appassionato, ove l’entusiasmo, il talento e la voglia di riuscire a realizzare quel “sogno americano” emerge durante tutto il corso della pellicola.

Seppur la vita di Jobs sia percorsa anche da fallimenti, non hanno di certo frenato la sua voglia ed il suo entusiasmo nel raggiungere l’obiettivo.

Seppur possa a volte sembrare spietato e crudele in determinate scelte. Ma vi è da domandarsi chi non farebbe lo stesso al suo posto? Chi non prenderebbe coraggio e “spazzerebbe” via gli ostacoli che si presentano sul proprio cammino pur di realizzare il proprio sogno?

Così, l’uomo dei sogni e dei grandi progetti, ha costruito pian piano un impero che gli è stato perfino sottratto, per poi essere tornato di nuovo a dirigerlo, come soltanto lui poteva e sapeva fare.

Ad interpretare Steve Jobs nella pellicola vi è il giovane attore Ashton Kutcher, molto somigliante allo Steve Jobs giovanile. Tutto il resto del cast comunque è stato fortemente reso somigliante ai personaggi reali che hanno contornato nel bene e nel male la vita di Steve Jobs.

Se avete dunque un sogno e non volete vedere strapparvelo via, questo film sicuramente vi aprirà nuovi orizzonti e vi donerà la forza per perseguire i vostri intenti.

Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *