Ore diciotto in punto

Ore Diciotto in Punto
Foto di Giancarlo Marcocchi
Appuntamento con il destino.

 

Ore Diciotto in Punto
Foto di Giancarlo Marcocchi

Roma, Sala proiezioni dell’Istituto di Stato per la Cinematografia e la Televisione “Roberto Rossellini”, 16 Gennaio 2014

Ore Diciotto in Punto” è un appuntamento con il destino, o con il fato.

Tutto sembra essere scritto nella vita delle persone delle quali Paride deve prendersi cura. E’ il suo lavoro da oltre tremila anni.

La procedura è sempre la stessa per Paride e per i suoi colleghi d’ufficio. Ritirare una pratica, trovarsi al luogo ed all’orario stabilito ed attendere che tutto si compia, per poi scortare le persone in un posto migliore, ove possono trovare finalmente le risposte alle tante domande della vita.

 

Ed è proprio quello che si aspetta di fare Paride quando viene chiamato per svolgere la pratica di Nicola, un giovane barbone che ha deciso di farla finita con la vita, disilluso e debole per continuare a vivere, quando succede qualcosa di inaspettato, che ne Paride e ne il suo superiore hanno preventivato.

Nella vita ci sono elementi così incontrollabili che sconvolgono i piani del destino, rimescolando le carte e stravolgendo tutto ciò che ci circonda. Nicola risponde allo squillare di un telefonino che si trova sotto del fogliame, ai piedi di un albero ove ha deciso di togliersi la vita, ma la voce che sente al telefono è quella di una giovane ragazze, dolce e gentile, del quale Nicola se ne innamora all’istante. Questo desiderio di conoscerla, per restituirle il telefono, accende in Nicola la voglia di vivere, di provare a cambiare la sua vita, fino ad allora trascorsa a rifugiarsi, rifiutando l’attuale società, troppo sensibile per poter combattere in un mondo aggressivo e pieno di prepotenti.

Ore Diciotto in Punto
Foto di Giancarlo Marcocchi

Paride si ritrova così a non aver compiuto il suo lavoro e di conseguenza è costretto a seguire Nicola nel corso di quelli che, dall’ufficio di competenza dei piani superiori, affermano di essere gli ultimi giorni terreni di Nicola. Nicola però non ha più voglia di abbandonare il mondo e anzi, ritrova in Stella, la bellissima ragazza che gli ha catturato il cuore, la gioia di vivere le piccole cose quotidiane, come il sorridere, lo stare insieme, il volersi bene, dimenticando tutte le esperienze negative ed il suo passato.

Passato che Nicola decide di tenere celato, così come vuole che il passato di Stella resti tale. Ma si sa, il passato riemerge prima o poi, e questo porterà di nuovo a far vacillare Nicola in uno stato depressivo, ma l’amore trionfa quando tutto sembra esser perduto.

Così Paride, al contempo, prende maggior consapevolezza e coraggio, per disobbedire a delle stupide regole che soffocano lui ed i suoi colleghi, provocando un terremoto che pone in discussione tutto quel che è certo, perchè non vi è nulla di certo in questo e nell’altro mondo, seppur di paradiso si tratti.

Una storia tenera e romantica, nata in un progetto cinematografico del tutto indipendente.

Ore Diciotto in Punto” è l’esempio di come un sogno può tramutarsi in realtà, ove sia la troupe che gli attori, si ritrovano a ricoprire il ruolo di produttori, pur di veder realizzata e finita la pellicola. Una pellicola ora in cerca di distribuzione, poiché è davvero un peccato che resti “segreta” e che non arrivi al grande pubblico.

Un esperimento cinematografico che ha coinvolto moltissime persone, è stato selezionato al Taormina Film Fest (2013), ha vinto il Premio per la Miglior Regia al Festival Internazionale dell’Arte Cinematografica di Imperia (2013) e ha vinto il Premio del Pubblico al Festival Internazionale di Sciacca (2013).

Ore Diciotto in Punto
Foto di Giancarlo Marcocchi

Una pellicola che, tra qualche scena divertente e momenti di pura poesia, narra come il destino delle persone può essere cambiato, di come gli eventi possano soltanto essere delle occasioni ove sia possibile scegliere il proprio percorso.

Una pellicola fatta con il cuore ed entusiasmo, dimostrato sia dal regista Giuseppe Gigliorosso, sia da tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo piccolo ma portentoso progetto.

Per maggiori informazioni su “Ore diciotto in punto” e su come supportare il film, anche segnalando eventuali sale cinematografiche ove trasmettere la pellicola, vi rimandiamo al sito ufficiale, www.orediciottoinpunto.com.

Tags from the story
,
Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *