Remember me

Remember Me
L'amore riemerge dal passato?

Remember MeRoma, 19 Marzo 2014, Teatro Golden

Bruno e Mary Albani sono una affiatata coppia matura che dopo oltre vent’anni di matrimonio possono definirsi felici, contenti e soddisfatti della propria vita coniugale.

Vivono in una splendida casa della Roma agiata, come due novelli sposini, visto che ormai i loro figli sono anch’essi autonomi e sposati con prole.

A Bruno piace giocare a tennis nel tempo libero, mentre Mary qualche volta si annoia un po’ la domenica, quando è a casa e non lavora.

In una di queste domeniche però accade qualcosa di eccezionale che mette un po’ di brio e moltissimi imprevisti nella perfetta vita di coppia. Pietro, un vecchio fidanzato di Mary, torna a farle visita. Lui è ancora come lei lo ricordava, con foltissimi capelli, pantaloni a zampa e quell’aria da furbetto con il pallino dell’America. Non sembra essere cambiato affatto, se non fosse che è stato Pietro a lasciare Mary all’epoca e chissà, forse ora sarebbe sposata con lui.

Mary ad ogni modo non riesce a resistere al fascino del suo ex e quindi cede alle sue lusinghe e al corteggiamento, quando Bruno rientra a casa dal suo allenamento di tennis, dove trova una Mary un po’ sconvolta.

Mary cerca in tutti i modi di giustificare la presenza di Pietro a suo marito che, dapprima, la prende a ridere, per poi arrabbiarsi sul serio.

Le ire e la gelosia di Bruno non servono però a nulla. Il ricordo di Mary e di quell’amore travolgente tornato, la riportano su un altro pianeta, seppur Pietro sia soltanto un vivido ricordo di quel sentimento.

Bruno, in preda comunque alla gelosia, decide di non soccombere al rivale proveniente dal passato e quindi assume temporaneamente Sara, una attrice di origine pugliese alla ricerca dell’occasione della propria vita, per far ingelosire Mary.

Mary, d’altro canto non si scompone affatto e anzi, capisce perfettamente la situazione ed i sentimenti del marito, quand’ecco che il Pietro odierno torna a bussare alla porta dei due coniugi, ma in veste completamente diversa da quella che Mary ricordava. Il Pietro odierno è calvo e privo di quel sex appeal che tanto le aveva fatto perdere la testa, insomma, un tipo con il quale di certo non avrebbe voluto passare il resto della sua vita.

La divertente commedia scritta da Sam Bobrick, con protagonisti Sebastiano Somma e Sandra Collodel, accompagnati da Martino Duane e Chiara Mastalli, si pregia della regia di Gigi Proietti, in un susseguirsi di battute e situazioni che fanno sorridere, suppur vadano ad indagare all’interno del rapporto di coppia, quello che ha comunque bisogno di un pizzico di brio per ritrovare quella sintonia e quella voglia di riscoprirsi, come due novelli innamorati.

I quattro attori sul palco riescono a coniugarsi magistralmente, rendendo la commedia brillante, mantenendo un ritmo accattivante, grazie anche alle incursioni musicali che di tanto in tanto affiorano come i ricordi dei protagonisti.

Remember me” è uno spettacolo prodotto da Andrea Maia e Vincenzo Sinopoli ed è in scena fino al 6 Aprile 2014 presso il Teatro Golden di Roma.

Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *