Collage e pittura

Collage Pittura
Opere di Lina Passalacqua e Ernesto Terlizzi

  Collage PitturaRoma, 20 Maggio 2014, Studio S-Arte Contemporanea

Dal 20 Maggio fino al 9 Giugno 2014 è possibile visitare presso la galleria “Studio S-Arte Contemporanea” di Via della Penna in Roma, la mostra di pittura e collage di due poliedrici artisti, ovvero Lina Passalacqua e Ernesto Terlizzi.

Entrambi di origine meridionale, i due artisti si incontrano a Roma per questa mostra comune, con due tecniche pittoriche e di collage completamente differenti ed al contempo complementari, di un percorso artistico e pittorico raggiunto nel corso degli anni, dopo innumerevoli opere e mostre personali, tra le ultime ricordiamo quella di Lina Passalacqua al Complesso del Vittoriano di Roma e quella di Ernesto Terlizzi presso lo Spazio Tadini di Milano.

Collage PitturaI due artisti in questo percorso espositivo sono accomunati dalla tecnica del collage, seppur sviluppata in modo talmente differente, rispecchiando in ognuno il proprio percorso artistico e stilistico, alla continua ricerca di una espressione che tocchi le corde nell’animo dei visitatori, per una esplorazione talvolta complessa, talvolta immediata, pura e semplice, di una pittura che manifesta la propria identità e personalità.

Nelle opere di Lina Passalacqua, realizzate olio su tela, quel che colpisce al primo sguardo, sono proprio i colori. L’utilizzo dei colori e delle pennellate precise, in un vortice di emozioni inebrianti e vibranti, scaturite da un pathos travolgente, in una avvolgente sensazione di benessere. L’idea delle opere di Lina Passalacqua nascono inizialmente su dei semplici fogli di carta bianchi, riempiti di immagini e ritagli di giornali, che nell’insieme compongono dei piccoli capolavori, seppur all’apparenza si manifestano semplicemente come dei bozzetti preparatori.

Di tutt’altro tratto e genere sono invece le opere di Ernesto Terlizzi, ove i suoi quadri sono composti direttamente con la tecnica del collage, utilizzando svariati materiali che ne compongono alla fine l’immagine e le sensazioni che l’artista vuole trasmettere al pubblico, supportate da chine ed elementi in prevalenza bianchi e neri, che danno l’impressione di essere stampe e grafiche, attentamente realizzate.

Collage PitturaDue artisti diversi ma complementari che riescono in questa mostra a due voci, ad offrire percorsi artistici e sensazioni da un forte impatto visivo, a cui difficilmente il pubblico potrà restare indifferente.

Lina Passalacqua nasce a Sant’Eufemia di Aspromonte, in provincia di Reggio Calabria, ma vive a Roma e vi lavora tuttora dopo una meritoria attività didattica.

Ernesto Terlizzi, classe 1949, è nativo invece di Angri, in provincia di Salerno, da dove spesso si sposta per seguire un’attività espositiva diligentemente costruita.

Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *