Il Sistina c’è

Sistina
Presentazione della nuova stagione teatrale

SistinaIl Sistina ha appena concluso una straordinaria stagione teatrale che ha visto di nuovo il teatro protagonista della scena romana, con oltre 220.000 spettatori.

Il teatro Sistina s’appresta quindi a presentare la nuova stagione teatrale, con un ricco cartellone di spettacoli, assieme ai protagonisti della prossima stagione.

Come sempre la direzione artistica è affidata a Massimo Romeo Piparo, il quale porta al Sistina anche diversi spettacoli per la sua regia e produzione artistica, assieme alla Peeparrow.

Sfilano così gli attori degli spettacoli in scena, raccontando senza svelare troppo, la nuova stagione teatrale, a cominciare dalla coppia Pippo Baudo ed Enrico Montesano, in scena dal 3 Ottobre con “Sistina Story”, con uno spettacolo che ripercorre la storia del teatro, per un omaggio al suo direttore artistico, tra musica e performer, diretti dallo stesso Massimo Romeo Piparo e coreografati da Bill Goodson.

Il 21 Ottobre è invece la volta di una un’altra celebre coppia, ovvero Enzo Iacchetti e Marco Columbro, in scena con “Il Vizietto – La Cage Aux Folles”, spettacolo che dopo l’enorme successo ottenuto a Milano al Teatro Manzoni, chiude a Roma due anni ininterrotti di spettacoli in giro per l’Italia, per una delle commedie più amate dal pubblico, per uno spettacolo molto fedele al film ed agli interpreti, ovvero Michael Serrault e Ugo Tognazzi. Uno spettacolo che ancora oggi lancia un segnale fortissimo ed attualissimo.

Il 18 Novembre torna in scena Simona Marchini con lo spettacolo “La Mostra”, per la regia del mitico Gigi Proietti, per uno spettacolo che narra dell’arte in maniera popolare. Un po’ insolito il tema, ma la commedia è divertente e piacevole.

Durante le feste, dal 9 Dicembre, ci sarà invece lo spettacolo adatto a grandi e piccini, il musical d’eccellenza che ha fatto innamorare generazioni di bambini e sciogliere i cuori degli adulti, ovvero “Tutti insieme appassionatamente”, con Luca Ward e Vittoria Belvedere, festeggiando così i 50 anni dall’uscita cinematografica. Nel cast saranno presenti anche dei bambini, selezionati all’interno di quella che diventerà una fucina di talenti formata da bambini, supportati da borse di studio a cura del Teatro Sistina.

Dal 27 Gennaio torna in scena Enrico Brignano, ora impegnato nel portare a Broadway lo spettacolo “Rugantino”, campione d’incassi al Teatro Sistina nella stagione appena trascorsa. Il titolo dello spettacolo di Enrico Brignano non è ancora definito ma, promette di essere uno spettacolo che parla di ognuno di noi, ridendo e riflettendo.

Dal 10 Aprile va in scena invece “Brachetti, che sorpresa!”, l’incredibile spettacolo di Arturo Brachetti che strabilierà il pubblico con i suoi repentini cambi d’abito, momenti di illusionismo e sorprese a non finire, per uno spettacolo che vola sulle ali della fantasia.

Il 5 Maggio si chiude la stagione con la prima italiana del musical “Billy Elliot”, con le musiche di Elton John e la regia di Massimo Romeo Piparo. Il protagonista della storia sarà proprio un ragazzino di 14 anni, scelto tra i grandi talenti artistici italiani.

Tra uno spettacolo e l’altro vi saranno inoltre anche serate d’intrattenimento comico, con Angelo Pintus, Giuseppe Giacobazzi e Andrea Pucci, mentre a dicembre sarà in scena la musica di Paolo Conte, per concludere con l’illustre presenza e spettacolo del premio Nobel Dario Fo, presentando il libro di Franca RameIn fuga dal Senato”.

Per maggiori informazioni sugli spettacoli e su come abbonarsi, vi invitiamo a consultare il sito del teatro Sistina www.ilsistina.it.

Tags from the story
Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *