I concerti nel parco di Villa Pamphilj

Villa Pamphilj
Gli eventi dell'estate 2014

Villa PamphiljRoma, 25 Giugno 2014, Gusto

Presentata oggi a Roma la XXIV edizione della manifestazione “I Concerti nel Parco, Estate 2014”, che si svolgerà nella meravigliosa Villa Pamphilj dal 6 al 31 Luglio, inserita all’interno del cartellone dell’Estate Romana.

Sono dodici gli eventi programmati all’interno del parco, più un evento a Fiuggi, per un cartellone di produzioni originali e prime romane o nazionali, da offrire al pubblico.

Il 6 Luglio si inaugura con i 30 anni del “Paolo Fresu Quintet”, con un concerto che prevede al momento l’unica tappa romana di questo tour celebrativo, ove il trombettista rende omaggio alla formazione dei suoi esordi, ripercorrendo il suo straordinario percorso artistico.

Si prosegue con la pièce teatrale “Crime Story”, raccontando di come le mafie si siano infiltrate nella nostra società, con sullo sfondo un giallo appassionante, scritto da Massimo Carlotto.

L’11 Luglio si esibisce la Young Talent Orchestra EY, una orchestra sinfonica composta da giovani tra i 17 ed i 26 anni d’età, guidati dal Maestro Carlo Rizzari, assistente musicale del Maestro Antonio Pappano.

Il 17 Luglio vi è la serata di clownerie con gli Okidok, dal titolo “Slips Inside”, del duo belga composto da Xavier Bouvier e Benot Devos, con acrobazie, balli, equilibrismo e tante altre spettacolarità coinvolgenti e divertenti.

Il 18 Luglio vi è il concerto “The Dark Side of The Moon”, in cui Officina Musicale, orchestra storica abruzzese, rilegge i capolavori delle glorie del rock Made in England del 1973. Oltre le canzoni dei Pink Floyd, vi saranno anche quelle dei Genesis, come “After the Ordeal”, quelle dei Led Zeppelin, come “The Rain Song”, quelle dei The Who, come “The Rock” e quelle di Mike Oldfield come “Tabular Bells”.

Il 19 Luglio una anteprima assoluta per lo spettacolo “Canti e Racconti” di Peppe Barra, ideato per festeggiare i settant’anni dell’attore partenopeo.

Il 23 Luglio è la volta di “Il Sol ci ha dato alla testa”, ove la Rimbamband, in compagnia di Gegè Telesforo, propone uno spettacolo originale, tra varietà e musica.

Il 25 Luglio vi è la prima nazionale di “Italia Numbers”, lo spettacolo ideato da Isabella Ragonese e musicato da Cristina Donà, tratto da “L’Italia s’è desta”, testo teatrale di Stefano Massini e dal “Manuale per ragazze di successo”, di Paolo Cognetti.

Il 27 Luglio è la volta di “Alma y Cuerpo”, lo spettacolo con la Tango Spleen Orquesta, per uno spettacolo di danza dal sapore italo-argentino, sulle musiche di Piazzolla, Mariano Speranza, Jan D’Arienzo, Anibal Troilo, Carlos Di Sarli, Osvaldo Pugliese, Ricardo Tanturi ed Edgardo Donato Migherl Calò.

Lo spettacolo replicherà di nuovo il 28 Luglio ma a Fiuggi, nella centrale Piazza Trento e Trieste.

Il 30 Luglio si esibisce Mayra Andrade in “Lovely Difficult”, live tratto dal suo quarto album. L’artista capoverdiana è una cantante neo tradizionale, aperta a varie influenze musicali.

Si chiude con il concerto di Raphael Gualazzi ed il suo quintetto, per l’unica data su Roma del suo “Welcome to my hell tour 2014”, il 31 Luglio. L’artista, scoperto da Caterina Caselli, si è esibito lo scorso festival di Sanremo in coppia con The Bloody Beetroots, conquistando il secondo posto in classifica.

Gli spettacoli hanno inizio alle ore 21.15, con biglietti che oscillano dagli 8 ai 22 Euro, a seconda delle serate e dei posti scelti.

Per maggiori informazioni sugli spettacoli e su come acquistare i biglietti, vi rimandiamo al sito ufficiale www.iconcertinelparco.it.

Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *