Paranormal stories

Paranormal
Sono solo coincidenze?

ParanormalDATA USCITA: 10 luglio 2014
GENERE: Horror
ANNO: 2014
REGIA: Andrea Gagliardi, Tommaso Agnese, Roberto Palma, Stefano Prolli, Omar Protani, Marco Farina
SCENEGGIATURA: Andrea Gagliardi, Tommaso Agnese, Roberto Palma, Stefano Prolli, Omar Protani, Marco Farina
ATTORI: Daniele De Angelis, Primo Reggiani, Laura Gigante, Tania Bambaci, Lorenzo D’Agata
MONTAGGIO: Andrea Gagliardi, Davide Marucci, Leonardo Lemma
PRODUZIONE: Gabriele Albanesi Produzioni
DISTRIBUZIONE: Explorer Entertainment in collaborazione con One 7 Movies
PAESE: Italia
DURATA: 92 Min
Quando nelle notti d’estate l’afa non vi lascia dormire, allora potreste accompagnare la vostra insonnia con la visione di un film. Ma non un film qualsiasi, magari un film che rilasci forti emozioni, come quello che accade in “Paranormal Stories”, un film ad episodi ove il tema del paranormale è il filo conduttore di cinque storie da brivido.

E’ sera quando, la mamma e la sorellina del piccolo protagonista dell’episodio che apre e chiude la pellicola, decidono di uscire lasciandolo solo in casa. Appassionato di mostri e contornato dai suoi giocattoli strambi, il bambino decide di vedere un dvd che probabilmente la mamma non gli avrebbe mai permesso di vedere. Nel dvd sono raccolte storie terrificanti, quelle stesse che lo spettatore avrà modo di visionare per intero.

L’episodio che apre le porte al brivido è diretto da Gabriele Albanesi, nonché produttore della pellicola.

Vi è dunque la storia di uno scrittore che si scopre essere molto simile al padre, vi è la storia di un ragazzo che chatta con il suo migliore amico appena passato a miglior vita, vi è la storia di una medium ciarlatana che spilla soldi a dei poveri parenti affranti dalla perdita dei loro cari, vi è la storia di un bambino con molti problemi e zimbello dei bambini del paese che diviene una leggenda ed infine vi sono tre ragazze che nel cuore della notte hanno un incidente stradale, ma non si fermano a prestare soccorso.

Cinque storie che ripercorrono temi attuali, mescolando paure, orrori ed inquietanti fenomeni paranormali che fanno tremare di paura lo spettatore. Storie che rapiscono chi visiona la pellicola, stringendo magari il braccio del vicino nel momento in cui il fenomeno si manifesta e la cruenta fine dei personaggi ha luogo.

La pellicola, cupa ed inquietante, è frutto dell’opera di sei giovani registi, ovvero Andrea Gagliardi, Tommaso Agnese, Roberto Palma, Stefano Prolli ed Omar Protani & Marco Farina, i quali dirigono altrettanti talentuosi attori italiani, ovvero Primo Reggiani, Daniele De Angelis, Laura Gigante, Tania Bambaci e il piccolo Lorenzo D’agata.

Un film che scorre piacevolmente nel terrore, ove soltanto la fine di ogni episodio sa rendere tregua e pausa allo spettatore che, seguendo le vicende di ogni singolo protagonista nella storia, non può far a meno di pensare a quali mostruose situazioni andrà incontro.

Ma anche la fine di questo piccolo gioiello di suspence e storie di fantasmi, rivelerà un finale sorprendente.

Se le notti d’estate preferite dormire sogni tranquilli, evitate di visionarlo di notte e da soli, quando ogni piccolo rumore potrebbe farvi venire in mente una delle storie narrate nel film.

Se invece siete dei temerari non abbiate paura e lasciatevi avvolgere dalla magia del cinema e dal talento dei giovani protagonisti e registi di questa pellicola italiana che senz’altro farà parlare di se.

Buona visione!

Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *