Surrounded

Surrounded
Circondata

Surrounded DATA USCITA: 03 luglio 2014
GENERE: Thriller
ANNO: 2014
REGIA: Federico Patrizi, Laura Girolami
SCENEGGIATURA: Federico Patrizi, Laura Girolami
ATTORI: Tatiana Luter, Daniel Baldock
FOTOGRAFIA: Dario Germani
MONTAGGIO: Laura Girolami, Federico Patrizi
MUSICHE: Andrea Bellucci
PRODUZIONE: Gabriele Albanesi Produzioni, Minerva Pictures
DISTRIBUZIONE: Explorer Entertainment
PAESE: Italia
DURATA: 84 Min

Una giovane coppia composta da un insegnante e un avvocato, vivono felici nella loro nuova casa, in aperta campagna, aspettando la nascita del tanto atteso primogenito.

Una bella ed enorme casa che quando l’avvocato lascia per una giornata di lavoro in trasferta fuori città, si fa ancora più grande, isolata ed inquietante. Quella casa che dovrebbe invero rassicurare chi vi vive, diventa a mano mano un luogo tetro da abbandonare all’istante, dove iniziano ad apparire strane presenze.

La protagonista non riesce subito a rendersi conto del pericolo che corre in quella casa piena di finestre, scale e corridoi comunicanti, i quali diventano delle vere e proprie trappole labirintiche.

Scesa la notte, l’atmosfera diviene sempre più pesante e la tensione sale, fino a rivelare chi si nasconde in quella casa, ma senza dapprima conoscerne il motivo che sarà svelato soltanto alla fine di questo thriller.

Surrounded” è la pellicola d’esordio di Laura Girolami e Federico Patrizi, distribuita da Explorer Entertainment, prodotta da Gabriele Albanesi, il regista del nuovo cinema horror italiano.

Uscito il 3 luglio scorso, “Surrounded” vanta già un primato nella distribuzione che, grazie alla piattaforma iTunes, è stato così distribuito in 67 paesi nel mondo, disponibile quindi on demand.

Il film è ambientato in un’unica location ove gli attori delineano i confini della suspence e del thriller, capovolgendo quel senso di calore e di conforto che si ricerca nella propria casa, trasformandola in una roccaforte claustrofobica ove fuggire sarà veramente difficile, se non impossibile.

SurroundedLe atmosfere tese e le inquadrature ricercate rendono “Surrounded” un film da visionare in compagnia, sul divano, ma lontani dalle finestre, con le porte chiuse.

A proposito, avete chiuso a chiave la porta di ingresso? Assicuratevi che tutto sia al sicuro nella vostra casa, prima di immergervi in “Surrounder”.

Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *