Teatro Brancaccio

Teatro Brancaccio
La nuova stagione teatrale

Teatro BrancaccioRoma, 24 Giugno 2014, Teatro Brancaccio

Presentata presso il Teatro Brancaccio di Roma, la nuova stagione teatrale, per una serie di spettacoli che vanno oltre il teatro, con danza, musica e circo contemporaneo.

Un cartellone che vedrà coinvolti artisti di varie culture e provenienze geografiche, per un cartellone sempre più multiculturale, per una integrazione e una conoscenza reciproca delle varie arti del mondo.

La stagione viene inaugurata il 23 Settembre con l’evento “Music-all Party”, premi broadwayworld, il primo riconoscimento ufficiale al teatro musicale originale italiano. A condurre la serata vi saranno Giampiero Ingrassia e Maria Laura Boccarini, tra musica, spettacolo e naturalmente i protagonisti a cui verranno assegnati i premi.

Si prosegue il 4 ottobre con la danza, con la produzione “WE/PART”, del Balletto di Roma, in collaborazione con la Royal Opera House di Londra e la coreografia di Paolo Mangiola.

A fine ottobre, assieme al Romaeuropa Festival, il Brancaccio presenta la Carmen di Bizet, reinterpretata dalla coreografa Dada Masilo e Plexus, ove Aurelien Bory dirige Kaori Ito, per un teatro di danza acrobatica.

Torna anche Stomp, creato e diretto da Luke Cresswell e Steve Mc Nicholas nel 1991, per una combinazione di teatro, danza e musica, in una ambientazione urbana.

Grande presenza anche quella della compagnia Parsons Dance Company, con le coreografie di David Parsons.

Lindsay Kemp torna invece con Kemp Dance Inventions and Reicarnations.

Novità assoluta invece per lo spettacolo Aroun, rappresentato da Mnai’s, con una compagnia multietnica e multidisciplinare, tra street dance ed hip hop.

Per la sezione nuovo circo, vi è lo spettacolo ID, del Cirque Eloize, che passando al Cirque du Soleil, ha inserito nuove discipline all’interno del suo spettacolo, come acrobazie urbane e break dance.

Il 21 ottobre Noa presenta il suo nuovo album, per uno spettacolo dedicato anche alla raccolta fondi per la comunità di Kimbondo, in Congo, per un presidio ospedaliero.

Un altro evento musicale e multiculturale è quello di Goran Bregovic con la sua Wedding & Funeral Orchestra.

Per quanto riguarda il teatro, si inaugura con lo spettacolo Ton Men-g, dedicato sia agli italiani che ai cinesi di seconda generazione, nati e cresciuti in Italia, scritto da Shi Yang Shi e diretto da Cristina Pezzoli.

Massimo Ranieri è in scena invece con Riccardo III, di William Shakespeare, mentre Maurizio Colombo porterà in scena il family show Rapunzel, che spera così di bissare il grande successo ottenuto con lo spettacolo Peter Pan.

A gennaio Alessandro Siani presenta lo spettacolo Stelle a Metà, scritto e diretto dall’attore e regista partenopeo, ove protagonista sarà Sal Da Vinci, per una commedia musicale che ricorda Scugnizzi.

Luca Barbareschi festeggia i suoi quarant’anni di carriera con lo spettacolo Cercando Segnali D’Amore nell’Universo, per una storia legata alla sua carriera e ad alcuni aspetti della sua vita, per la regia di Chiara Noschese.

Per maggiori informazioni sul Teatro Brancaccio, sugli spettacoli e su come acquistare i biglietti, vi rimandiamo al sito ufficiale www.teatrobrancaccio.it.

Tags from the story
Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *