Teatro Vascello

La nuova stagione teatrale

Teatro Vascello Roma, 16 Settembre 2014, Teatro Vascello

Una nuova stagione è stata varata al Teatro Vascello di Roma, alla presenza della direttrice Manuela Kustermann e dei numerosissimi attori che arricchiscono, come ogni anno, il cartellone in programmazione.

Il Teatro Vascello, da sempre un teatro stabile di innovazione, in questa nuova edizione vede alternarsi sul palco alcune delle compagnie che hanno fatto la storia del teatro, da Teatri Uniti con due testi di Pau Mirò e uno spettacolo da Giuseppe Montesano, a Raffaello Sanzio, con due spettacoli di Chiara Guidi; dal Teatro di Pontedera, con un doppio omaggio a Roberto Bacci e Jerzy Grotowski, al Metastasio di Prato, con l’Horváth di Paolo Magelli, il Pinter di Peter Stein e lo Ionesco del compianto Massimo Castri, fino a Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa.

Tra i nuovi protagonisti che si uniscono al Teatro Vascello, con spettacoli caratterizzati da un linguaggio legato alla contemporaneità, mescolando la musica, la danza, le arti visive, la poetica, la letteratura e le arti performative, vi sono Andrea Pietrangeli con “Rievoluzione”, per un viaggio alchemico attraverso i Pink Floyd, il progetto di Elena Arcuri e Eleonora Pippo con “Cinque allegri ragazzi morti – il musical Lo-Fi”, il Collettivo Cinetico (in collaborazione con Le vie dei Festival) fino al gruppo di Roberto Rustioni.

Avvicinandosi al quarantennale della scomparsa di Pier Paolo Pasolini, il Teatro Vascello propone Siamo tutti in pericolo – L’ultima intervista di Pier Paolo Pasolini, con la regia di Daniele Salvo, per poi proseguire con una serie di attività e laboratori legati al grande intellettuale, con una maratona dedicata ai suoi film.

Spazio anche per il nuovo spettacolo “Ho Risorto!” di Andrea Rivera, un inedito Gabbiano di Cechov con la regia di Fabiana Iacozzilli che si avvale ancora della collaborazione del gruppo Lafabbrica, di Maurizio Lombardi e della compagnia giovane per il Vascello dei Piccoli, proseguendo con il lavoro di Andrea De Magistris di Dynamis teatro.

Saranno presenti inoltre Marco Solari con uno spettacolo su Enrico Filippini, Massimo Popolizio con uno spettacolo di Roberto Cotroneo su Chet Backer, Gaetano Bruno e Francesco Villano con Genesi41, Caterina Venturini con la sua esplorazione sempre interessante verso il teatro sociale con “Mar del Plata nipote n.500” con Isa Barzizza, il teatro ragazzi con il progetto per le scuole Madame Curie con la regia di Riccardo Diana con Barbara Scoppa, progetto sostenuto dal Miur.

Non manca di certo la danza con i nuovi spettacoli di Michela Barasciutti, Motus danza, gruppo E-Motion, EgriBianco, Giorgio Rossi con i Sosta Palmizi, Mauro Astolfi con la Spellbound Contemporary Ballet e Loris Petrillo.

I colloqui del Vascello sono condotti da Edoardo Camurri, mentre gli incontri al bar di Eyes Wine Shot sono a cura di Giuseppe Gandini, accompagnati da laboratori di teatro, danza, scrittura e per i più piccini.

Per maggiori informazioni sugli spettacoli e su come abbonarsi, vi invitiamo a collegarvi al sito www.teatrovascello.it.

Tags from the story
Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *