Intervista a Loris Dalì

Loris Dalì
Loris Dalì presenta il suo nuovo lavoro discografico, ovvero “Scimpanzè”. Un disco contenente 12 canzoni, ognuna focalizzandosi su di una storia, spesso autobiografica.

Loris Dalì “Scimpanzè” è il tuo ultimo lavoro discografico dove le dodici tracce si districano tra amore e morte, felicità e crisi, per una visione del mondo quotidiano fatto di tutte quelle piccole e grandi cose che ci riempiono (o svuotano) la vita. Qual è la canzone simbolo del tuo disco?
E’ stato difficile scegliere queste dodici canzoni per il disco, perchè in realtà ne ho scritte, arrangiate e quasi registrate altrettante che però ho scelto di tenere per un secondo lavoro. Quindi sono tutte e dodici Mie con la M maiuscola. Non saprei davvero sceglierne una. Sono per me come dodici figli, per cui mi risulta davvero impossibile dire quale è la mia preferita.

Tra rock, folk e pop, difficile catalogare questo sound, anche se catalogare non mi piace. Ma come definiresti la tua musica per aiutare coloro che non conoscono ancora le tue canzoni?
Un’altra peculiarità del disco che mi rende felice è che ci sono pezzi che vanno dal rock al pop, dal folk al cantautorato, dal nazional popolare al bossanova. Se devo scegliere un genere, forse il più presente tra le tracce, direi cantautorato folk.

Tra i vari cantautori italiani, molti sembrano notare nelle tue canzoni, qualcosa che ti lega a Mannarino, Brunori e Rino Gaetano. E così o “rivendichi” un tuo sound personale?
I tre artisti che hai citato sono tra i miei preferiti, ed il solo fatto che le mie canzoni possano essere accomunate a queste realtà è per me un onore. Per ora direi che non è ancora il momento di rivendicare un mio sound personale, e mi tengo cari questi accostamenti.

La scelta di registrare l’album in presa diretta è stata quella di cogliere l’atmosfera per ogni singolo pezzo. Questa scelta ti ha infine soddisfatto?
Assolutamente sì. Abbiamo davvero cercato di creare un’atmosfera particolare e diversa per ogni session di registrazione. Anche nei dettagli come ad esempio l’abbigliamento, l’intensità delle luci, gli oggetti in studio e l’approccio di ogni pezzo è stato ricercato con cura per fare in modo che ogni canzone “suonasse” con la stessa identità per cui il testo e la musica erano stati creati.

Il primo singolo estratto dall’album è “Manager“, una canzone che pone dei punti di vista alquanto sorprendenti. Anche questo brano ha uno spunto autobiografico, come nel resto dell’album?Loris Dalì
Devo proprio dire di sì. Il manager sono io! Dopo venti anni di lavoro come manager appunto, ho dovuto chiudere la mia attività. Di necessità virtù, ho deciso di dedicarmi al 100% alla musica guardando il mondo e la vita con occhi diversi. Ascoltando questa canzone vedo me allo specchio.

Dopo svariate formazioni artistiche, hai dato vita al progetto “Loris Dalì“. Come mai sei giunto a questa scelta?
La scelta è stata dettata appunto dalla mia necessità di trasformare la musica da passatempo a lavoro. Quindi ho deciso, di comune accordo con gli altri membri della band, di uscire con il mio nome dando cosi la possibilità ad ognuno di scegliere se e come seguirmi in questo progetto.

Spero vivamente che tutto vada per il meglio e che nel futuro questa scelta possa far sì che, oltre a me, anche gli altri membri della band possano abbandonare le loro attività lavorative per seguirmi in questo progetto.

In questa modalità, per il momento, posso esibirmi con la band, con la band in forma ridotta, con altri musicisti oppure addirittura da solo senza snaturare il progetto.

A vent’anni è più facile essere una band, mentre a quaranta bisogna fare tutto con una certa cautela.

Loris DalìQuali sono i prossimi appuntamenti con fans e curiosi?
Il disco esce il 15 gennaio e lo stesso giorno saremo in diretta a Radio Flash con Mao.

Domenica 18 gennaio sarò al Salotto di Mao al LAB di Torino in Piazza Vittorio Veneto. Poi il 31 gennaio al Nestoris a Valperga (TO), il 20 febbraio al birrificio Curtis Canava a Bairo (TO), il 6 marzo al Marienplatz di Vimercate (Mi).

Oltre a queste date, cui ne seguiranno altre, sarò in radio in diverse interviste. Comunque tutte le apparizioni, le interviste, le recensioni ed i concerti sono visibili sul sito e sulla pagina facebook di lorisdali. Oppure sulla pagina di Blob Agency.

Progetti imminenti?
In questo momento tutta la mia attenzione è rivolta alla promozione di “Scimpanzè” ed al relativo tour. Il mio obiettivo è di conquistare tutte le osterie e le taverne, portando in giro per l’Italia le canzoni del disco e portandomi a casa sempre nuovi fans.

Tags from the story
,
Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *