Festival Internazionale della Danza

Festival Internazionale della Danza

Roma, 3 Marzo 2015, Accademia Filarmonica Romana

Festival Internazionale della DanzaLa quinta edizione del Festival Internazionale della Danza, presentata presso l’Accademia Filarmonica Romana, è iniziata lo scorso 10 Marzo.
Il programma di quest’anno, che ha luogo presso il Teatro Olimpico di Roma, presenta diversi spettacoli che mescolano sempre più danza e musica, per un legame sempre più forte tra le due arti che sembrano così vivere all’unisono.

Le cinque compagnie che si alternano sul palco del Teatro Olimpico hanno diversa provenienza e formazione artistica, per offrire al vasto pubblico che ogni anno accorre sempre più numeroso ed entusiasta, a questo strabiliante festival di danza, organizzato dall’Accademia Filarmonica Romana e dal Teatro Olimpico stesso.

Ad aprire il festival la Compagnia di Néstor Pastorive con la sua “Fiesta Argentina”, in scena fino al 22 Marzo, per un affascinante viaggio alla scoperta di una insolita Argentina e delle sue danze popolari. Non solo tango quindi, ma anche “chacarera”, la “zamba”, la “milonga” ed il “malambo”, per uno spettacolo che saprà senz’altro emozionare il pubblico.

Festival Internazionale della DanzaIl 31 Marzo invece debutta lo spettacolo “HQ Program”, una prima assoluta per questo spettacolo che nasce dall’idea e dalle emozioni della pianista Gloria Campaner e dal ballerino e coreografo Joost Vrouenraets, per uno spettacolo in cui la pianista diviene una parte integrante delle coreografie dei ballerini della compagnia Gotra Ballet di Heerlen, mescolando così suoni e gesti, scanditi dalla musica di Schumann.

Il 1 e 2 Aprile invece arriva il rock dei Marlene Kuntz che accompagna la compagnia Mvula Sungani Company nello spettacolo “Il Vestito di Marlene”, ove il filo conduttore è la figura femminile. Sul palcoscenico band e ballerini daranno vita a uno spettacolo ove musica e danza si mescolano perfettamente, in un emozionante viaggio fatto di sonorità ammalianti, quanto acide e distorte, ed una fluidità e grazia che sprigionano i ballerini in questo spettacolo dal sapore rock.

Festival Internazionale della DanzaIl 5 e 6 Maggio torna invece Aterballetto, una delle compagnie italiane di danza contemporanea più apprezzate, la quale presenta al Teatro Olimpico lo spettacolo “Don Q. – Don Quixote de la Mancha”, coreografia di Eugenio Scigliano e Rossini Cards, per la coreografia di Mauro Bigonzetti, su musica di Rossini. Uno spettacolo che narra il mondo visionario di Cervantes e una libera interpretazione del suo personaggio più noto, ovvero il Don Chisciotte.

Conclude il Festival Internazionale di Danza la compagnia Mummenschanz, in scena dall’8 al 17 Maggio con uno spettacolo ove saranno proposti gli sketch inediti per la città di Roma. I ballerini indosseranno tutto ciò che sembra sia stato scartato dalla società, come sacchetti, tubi, fili di ferro e quant’altro, ma che sapranno far rivivere emozionando e divertendo il pubblico, a passo di danza.Festival Internazionale della Danza

Durante la conferenza stampa è stato inoltre annunciato il completamento del lavoro di catalogazione del Fondo “Vittoria Ottolenghi” presenti nella biblioteca dell’Accademia Filarmonica Romana. I circa 900 volumi, dedicati al mondo della danza, sono consultabili fisicamente presso l’accademia, mentre possono essere rintracciati nel sistema bibliotecario SBN (Servizio Bibliotecario Nazionale) all’indirizzo www.sbn.it.

Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *