Anger of the dead

Anger of The Dead
Zombie "Made in Italy" al Fantafestival.

Roma, 24 Giugno 2015, Cinema Barberini, nell’ambito di FantaFestival

Anger of The DeadDi/by: Francesco Picone
Con/Cast: Aaron Stielstra, Michael Segal, Ally McClelland, Roberta Sparta
Sceneggiatura/Screenplay: Francesco Picone
Montaggio/Editing: Francesco Picone
Fotografia/Cinematography: Mirco Sgarzi
Effetti Speciali/Special Effects: Carlo Diamantini
Musiche/Music: Gabriele Caselli
Produzione/Production: Uwe Boll, Luca Boni, Marco Ristori
Anno di realizzazione/Year: 2015
Durata/Film run: 84’
Nazionalità/Country: Italy

Anche quest’anno torna a Roma il FantaFestival, il festival del cinema dedicato al fantastico ed all’horror, giunto ormai alla 35esima edizione.

Tantissimi gli eventi ed i film in programma, distribuiti al cinema Barberini fino al 29 Giugno, per poi proseguire con alcuni appuntamenti in luglio e terminare a settembre con una ricca retrospettiva al cinema Trevi.

Tra i film in programmazione durante lo Z-Day, il giorno dedicato alle pellicole con protagonisti zombie, nonché di avvistamenti di Zombie all’interno del cinema, spicca il film “Anger of The Dead”.

Girato in Toscana, tra le campagne di Pisa e Livorno, questa produzione indipendente a low budget riesce a realizzare un film in puro stile zombie, con suspence, scene che lasciano intuire la mostruosità e l’efferatezza degli zombie, lasciando all’immaginazione di ogni spettatore quelle scene horror palesarsi nella testa, seppur sia indirizzato sempre a pensare il peggio.

Non mancano effetti speciali, grazie al make up ed alla sapiente regia che riesce a trasformare gli ambienti ancora più angusti di quello che sembrano e a dare “vita” a dei ferocissimi zombie che corrono fiutando le prede umane ancora in vita.

Anger of The Dead” narra la storia di Alice e di come riesce a sfuggire al primo attacco, seppur con una grave perdita. Durante il suo cammino incontra Stephan, che la condurrà lontano. Contemporaneamente appare una donna minuta ma coraggiosa e forte, segregata in una sorte di rifugio – prigione. La sua vita è preziosa, da come affermano i suoi aguzzini, ma la ragazza subisce ogni tipo di maltrattamento ed esperimento, finchè non riesce a fuggire. Anger of The Dead

Sul suo cammino si imbatte Alice, la quale cercherà di aiutarla e al contempo di sopravvivere a quell’inferno, grazie anche a una nuova speranza che le infonde fiducia e forza.

Tra ritmi serrati e momenti di riflessione, lo zombie movie “made in Italy” fila liscio fino all’epilogo, che in realtà appare non essere tale. Un colpo di scena che vi farà venire i brividi, se già non li avete, mentre vi guardate intorno al buio nella sala, alla ricerca di qualche vicino zombie.

Per maggiori informazioni sul FantaFestival e gli altri film in programmazione, vi rimandiamo al sito ufficiale.

Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *