Rosso su Rosso, la mostra di Yuri Kalyuta

Yuri Kalyuta
La mostra pittorica dell'artista russo Yuri Kalyuta in mostra al Complesso del Vittoriano fino al 15 settembre 2015.

Roma, 22 Luglio 2015, Complesso del Vittoriano

Yuri Kalyuta Rosso su Rosso” è la bellissima mostra ospitata presso il Complesso del Vittoriano, che conclude al momento le presentazioni riguardo nuove mostre, lasciando però i visitatori in compagnia di Yuri Kalyuta, famosissimo e talentuoso artista russo che espone una selezione dei suoi quadri più significativi presso il Salone Centrale.

Il rosso è l’elemento chiave che contraddistingue il percorso espositivo, così come si può intuire dal titolo di questa esposizione, che predomina nelle tele del Kalyuta. Un altro elemento caratterizzante è il ritratto, per lo più riguardante la famiglia del pittore russo, poiché la famiglia è il centro del suo universo.

La pittura di Kalyuta si ispira ai grandi maestri dell’espressionismo, quali Velàzquez, Manet e Matisse, pur conservando naturalmente un tratto che lo rende inconfondibile e riconoscibile.

Le pennellate, talvolta “violente”, ma sicuramente decise e ben impresse sulla tela, raccontano di un mondo ai visitatori familiare e reale.

Yuri Kalyuta Nell’esposizione vi sono presenti alcune tele che ritraggono paesaggi italiani, come le gondole a Venezia, la Torre di Pisa e scorci di Roma. Vi sono anche paesaggi orientali, che contraddistinguono la terra dal quale proviene il Kalyuta.

Le diverse declinazioni del colore rosso nei vari dipinti lasciano intuire vitalità e forza. Un quadro del Kalyuta va osservato attentamente per coglierne ogni particolare.

Kalyuta inoltre è da sempre influenzato dalla ricerca estetica cinese, con un linguaggio gradevole e simbolico, percepito specialmente nelle tele di paesaggi.

Sicuramente una mostra che estasierà il pubblico, sia per la brillantezza dei colori e sia per gli splendidi protagonisti delle tele.

Yuri Kalyuta Kalyuta nasce nel 1957 a Krivoi Rog in Ucraina, diplomandosi nel 1977 alla Scuola d’Arte “Grekov” di Odessa, continuando gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Sanpietroburgo. Allievo del Maestro Andrei Andreevic Myl’nikov, attualmente Kalyuta insegna presso l’Accademia di Sanpietroburgo ed è accademico dell’Accademia Russa di Belle Arti, dove ha ricevuto la medaglia d’oro per una serie di dipinti realizzati tra il 2001 ed il 2005, mentre nel 2009 riceve il titolo di Artista Onorario di Russia.

Le sue opere sono esposte a Mosca, San Pietroburgo, Amburgo, Berlino, Pechino, Shanghai e ora naturalmente anche in Italia, per la prima volta.

La mostra è ad ingresso gratuito e si può visitare fino al 15 Settembre 2015.

Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *