AppleKiss

AppleKiss
Il nuovo social italiano.

Milano, 22 Settembre 2015

AppleKissUn nuovo social network s’affaccia in rete. Stiamo parlando di AppleKiss, un social tutto italiano, nato dalle giovani e brillanti menti di Alfredo Ardenghi e Francesco Cornaggia.

AppleKiss nasce dal concetto di storytelling, per raccontare un po’ di sé e delle proprie capacità oppure raccontare la storia ed il brand di una azienda.

L’obiettivo che si prefigge AppleKiss è quello di soddisfare le nuove esigenze di scrittura, cercando al contempo di trovare uno spazio per chi in rete vuole non solo esserci, ma anche farsi trovare.

AppleKissAlla conferenza stampa di presentazione partecipano non solo i due imprenditori fondatori, ma anche la Community Manager Angela De Vincenziis, la responsabile di Comunicazione Remedia Fabrizia Gasperini e Luca Fiorin, proprietario di Junglam.

Presente alla conferenza stampa anche Francesco Facchinetti, vicino al mondo dello storytelling e della comunicazione, il quale invita tutti ad iscriversi al social poiché lo reputa diverso ed innovativo, vicino sia a coloro che vogliono raccontare la propria storia personale e sia alle aziende che in modo diverso e più diretto, vogliono raccontare la propria storia e farsi conoscere ad un pubblico più vasto.

Una nuova start up italiana che si presenta ufficialmente ad utenti ed aziende, chiedendo semplicemente a tutti un po’ di fiducia in questo progetto per rendere sempre più grande questo progetto, trasformandolo magari in un piccolo grande miracolo italiano.

Ad ogni modo il social AppleKiss è già online, ove sono iscritti al momento oltre mille utenti. Naturalmente il primo obiettivo di AppleKiss è quello di aumentare le visualizzazioni, le iscrizioni e la fidelizzazione degli utenti.

AppleKissLa conferenza stampa è stata ospitata da SPIN, il primo exponential co-thinking della città, situato nel cuore di Milano, a poca distanza dal Quadrilatero della Moda e dai più prestigiosi spazi retail di Design.

Invitiamo dunque tutti a scoprire AppleKiss ed a trovare il proprio spazio all’interno della community che, in realtà, non nasce come competitor dei più noti social network, bensì come supporto alle proprie idee ed alla propria identità professionale ed aziendale.

Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *