Koki Tanaka

Koki Tanaka
Artista dell'anno per il Premio Deutsche Bank 2015

Roma, 30 Settembre 2015, Museo Macro

Koki Tanaka Inaugurata al Museo Macro la mostra del vincitore del Premio Deutsche Bank’s “Artist of The Year”, il prestigioso riconoscimento rivolto agli artisti emergenti o a metà carriera che si sono distinti per la loro creatività ed il loro lavoro, operando nel contemporaneo.

Quest’anno il premio va all’artista giapponese Koki Tanaka, il quale ha preparato per il Macro una personalissima esposizione dal titolo “A Vulnerable Narrator, Deffered Rhythms”.

Koki TanakaIl percorso espositivo si snoda attraverso varie forme d’arte, tra matite e sketch che rimandano all’arte giapponese, video di performance ed installazioni, scegliendo così di comunicare e documentare le persone a contatto con le situazioni da lui stesso ricreate, a testimonianza della sinergia tra le persone, i luoghi e le interazioni tra di esse, connettendo così aspetti estetici con tematiche sociali.

Una mostra curata in ogni minimo particolare, ove anche alcune strutture sono state realizzate appositamente dall’artista per personalizzare e rendere unica questa esperienza al Museo Macro di Roma.

Koki TanakaTra fotografie e video realizzati con oggetti di uso quotidiano, il percorso artistico di Koki Tanaka si spinge verso lo studio dell’uomo e dell’ambiente che lo circonda, in quella semplicità disarmante che l’arte scaturisce. Curioso anche il suo esperimento ove tenta di vendere delle foglie di palma, ispirandosi ad altri episodi artistici in cui nel passato, si è tentato di vendere delle palle di neve in inverno. Un modo per domandarsi quanto l’essere umano sia ormai soggetto al consumismo più sfrenato, comprando palesemente degli oggetti inutili.

Un altro interessante “esperimento” artistico è quello delle azioni collettive chiamate “Precaurious Tasks” in cui riunisce alcune persone, istruendole su delle semplici azioni da svolgere in gruppo, come dormire tutti insieme per poi svegliarsi al mattino, raccontando ognuno il proprio sogno.

Koki TanakaIl Premio Deutsche Bank’s “Artist of the Year” è realizzato in collaborazione tra l‘Assessorato Cultura e Sport di Roma – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e Deutsche Bank. La mostra di Koki Tanaka, curata da Britta Faerber, arriva dopo le mostre realizzate da Yto Barrada, Imran Qureshi e Tobias Rehberger.

E’ possibile visitare la mostra fino al 15 Novembre 2015, presso il Museo Macro di Roma sito in Via Nizza.

Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *