Open a door to Israel

Open a door to Israel
Il 21 gennaio è stata inaugurata una mostra interattiva presso il Salone Centrale all'interno del Complesso del Vittoriano, ovvero “Open a door to Israel”.

Roma, 21 Gennaio 2016, Complesso del Vittoriano

Open a door to Israel Il 21 gennaio è stata inaugurata una mostra interattiva presso il Salone Centrale all’interno del Complesso del Vittoriano, ovvero “Open a door to Israel”.

Il percorso espositivo è composto da nove porte colorate con altrettante esperienze multisensoriali da vivere e scoprire, nell’intento di coinvolge il visitatore.

Grazie alla straordinaria tecnologia con la quale la mostra è stata concepita e realizzata, il visitatore ha l’opportunità non solo di scoprire Israele e le sue giovani menti creative, ma anche di essere coinvolto in una esperienza unica e al tempo stesso ripetibile, in attesa magari di vivere veramente quelle stesse esperienze sul territorio.

L’esperienza del viaggio, l’esperienza della conoscenza e dell’interattività invita il visitatore alla scoperta ed all’agire, in modo tale da scoprire e conoscere qualcosa di nuovo, per poi stimolarlo magari in un viaggio che lo porti proprio ad Israele, per vivere l’esperienza appieno.

Il visitatore è dunque invitato ad aprire una delle nove porte ed a scoprire cosa l’attende. Potreste ritrovarvi a cena da una famiglia israeliana, oppure conoscere le start up che innovano il mondo con la loro tecnologia. Potreste trovarvi in un’aula scolastica e rispondere ai quesiti dei bambini, oppure su una spiaggia a giocare a racchettoni.
Se invece amate la musica, potreste divertirvi nel mixare i suoni e far girare i piatti, emulando i dj più famosi. Per i più temerari vi sono le immagini degli sport estremi, che vi faranno letteralmente catapultare nelle loro straordinarie avventure.

Non manca neanche il momento selfie, con il quale potete realizzare uno scatto che ricorderà la vostra esperienza alla mostra.

Al centro del salone è invece allestita una sorta di sala cinematografica dove vedere il filmato finale. Un Open a door to Israelemozionante filmato che riassume tutto ciò a cui il giovane Paese sta lavorando, narrando con immagini e suoni la sua voglia di apertura al mondo ed i suoi valori.

La mostra sarà successivamente allestita anche in Francia, negli Stati Uniti, in Cina, in Polonia, in Russia, in Giappone, in Argentina ed in Brasile, ma è stata presentata per la prima volta qui a Roma.

Una esposizione da non perdere che vi saprà far emozionare, oltre che far conoscere tante altre sfumature riguardo Israele e la sua cultura.

Il progetto espositivo è stato voluto dal Ministero degli Affari Esteri di Israele e portato nel nostro Paese dall’Ambasciata d’Israele in Italia.

Open a door to Israel Discover/Experience/Connect” è realizzato con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri di Israele e dell’Ambasciata d’Israele in Italia e organizzata da Comunicare Organizzando con il coordinamento generale di Alessandro Nicosia.

La mostra è ad ingresso libero e sarà aperta al pubblico fino all’11 febbraio 2016.

Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *