Io leggo perchè

ioleggoperche
Presentata a Roma l'iniziativa per promuovere il libro e la lettura.

ioleggoperche Roma, Tempio di Adriano, 5 Maggio 2016

Presentata presso il Tempio di Adriano la seconda edizione di “#ioleggoperchè“, una iniziativa che ha lo scopo di promuovere i libri e la lettura.

Con l’edizione 2016 si cercherà di promuovere la lettura sia nelle scuole che nei luoghi di lavoro, incentivando quindi la realizzazione di biblioteche aziendali (laddove non esistano), ma anche biblioteche scolatistiche, fornendo inoltre libri che possano essere letti dagli studenti.

La scorsa edizione, con la distribuzione di 240.000 volumi ed il coinvolgimento di 35.000 messaggeri, è stato un vero e proprio successo, tanto da ripetere l’iniziativa anche quest’anno.

Grazie alla piattaforma www.ioleggoperche.it si potrà partecipare attivamente sia nel diffondere il messaggio, sia nella donazione di libri alle biblioteche. A spronare le persone, nel coinvolgerle attivamente nel progetto, sono i Messaggeri; mentre saranno 1000 le librerie coinvolte che prenderanno i consegna i libri che saranno donati alle biblioteche. Anche gli editori coinvolti doneranno a loro volta un titolo per ogni volume donato, così da raddoppiare il numero dei libri.

Tutto questo avverrà dal 22 al 30 Ottobre 2016, ma si può già iscriversi alla piattaforma e cercare di informare le persone riguardo questa iniziativa. Così, laddove non vi siano ancora delle biblioteche, potranno essere create, a beneficio di lavoratori e studenti, incentivando così la lettura. Ma non solo: le biblioteche sono luoghi ove non solo studiare o leggere, ma diventano anche un luogo di aggregazione, dove possono nascere idee, progetti ma anche
amicizie.

ioleggopercheOgnuno potrà donare un libro per supportare l’iniziativa, scegliendo quest’anno un titolo a piacere, un libro che ci è particolarmente caro o che pensiamo non possa mancare nelle biblioteche; se siamo indecisi, possiamo accettare suggerimenti dalle liste predisposte dalle varie biblioteche beneficianti.

Alla presentazione ha partecipato anche il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini, che ha abbracciato l’iniziativa associandola a Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole.

#ioleggoperché 2016 è organizzato dall’AIE (Associazione Italiana Editori), in collaborazione con ALI (Associazione Librai Italiani – Confcommercio), AIB (Associazione Italiana Biblioteche) e Confindustria – Gruppo tematico Cultura, con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo; main partner Pirelli.

Media partner: Corriere della Sera, Gruppo Mondadori, la Repubblica, Il Sole 24 Ore. Media supporter: Giornale della Libreria, Ibs.it, Il Fatto Quotidiano, Il Libraio.it, La Stampa, laeffe, laFeltrinelli.it, Libraccio.it.

Written By

Giornalista. In special modo seguo mostre di artisti contemporanei, spettacoli teatrali, anteprime cinematografiche e tutto ciò che mi incuriosisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *