Tutta la magia di Roma a bordo del Tramjazz

Tramjazz

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vivere tutta la magia di Roma in una sola notte si può fare. Metti una cena romantica, a lume di candela, un’orchestrina jazz, i monumenti più belli della Capitale avvolti dalle luci soffuse della sera e il gioco è fatto!

Tutto questo è possibile, a bordo del Tramjazz.

Di cosa si tratta? Il Tramjazz è un’iniziativa culturale, promossa da Brecce per l’arte contemporanea e Atac, che nel corso degli anni ha preso sempre più piede, non solo tra i cittadini romani che desiderano concedersi un momento speciale, un tête-à-tête indimenticabile, una ricorrenza importante, ma è anche una delle più significative e apprezzate attrattive capitoline per gli stranieri in visita che desiderano godersi Roma by night, con un gradevole intrattenimento musicale e una cenetta sfiziosa a bordo di un tram storico e restaurato che, man mano, fa scorrere accanto a sé il Colosseo e le grandi bellezze capitoline.

Come funziona? Ovviamente, su prenotazione. L’appuntamento è alle 20.30 a Porta Maggiore. Ci si guarda intorno con curiosità e trepidante attesa per la partenza. Si sale a bordo ed ecco che ci si trova davanti questa antica vettura riadattata a ristorante, i vecchi sedili e i tavoli costeggiano i finestrini, in modo tale da poter dare a tutti gli ospiti la possibilità di godere del panorama “en passant”. Al centro del vagone c’è uno spazio dedicato ai musicisti. A seconda di chi si esibirà del corso della serata, è possibile vedere i diversi strumenti musicali, trombe, sax, clanirenni, contrabassi, batterie.

Viene servito un calice di prosecco, piccolo brindisi di inizio e si parte con la musica. Sì, perché il concerto a bordo del Tramjazz si svolge a tappe, durante le soste previste, in modo tale da permettere ai viaggiatori-commensali di godersi la cena a bordo, chiacchierando e osservando la città intorno, con un leggero sottofondo musicale, ma quando il tram si ferma, ecco partire il live.

TramjazzL’atmosfera è soffusa ed elegante, ma al contempo briosa e vivace grazie a musicisti d’eccezione che ogni voltaa regalano un concerto unico e fanno in modo che gli ospiti siano completamente immersi in questa magia che riesce a regalare ancora reminescenze della Dolce Vita romana.

Gli artisti che si esibiscono a bordo del Tramjazz sono tanti e, fra questi, spiccano i nomi noti nell’ambiente del jazz: Bill Smith, Paolo Ravaglia, Gabriele Coen, Daniele Tittarelli, Giambattista Gioia, Raffaela Siniscalchi, Marco Acquarelli, Lutte Berg, Max Amatruda, Marco Loddo, Andrea Avena, Elio Tatti, Fabio Sasso, Giampaolo Ascolese, Maurizio Giammarco, Gabriele Mirabassi, Michael Rosen, Michael Supnick, Greta Panettieri,Cristiana Arcari, Alessandro Gwiss,Francesco Lento, Gegè Munari,Vincenzo Florio,Dario Volante, Simone Alessandrini, Daniele Caporaso, Armando Noce,Francesco Poeti,Luca Pirozzi,Alfredo Paixo,Michele Ariodante, Luca Caponi,Andrea Beneventano, Francesco Ponticelli, Alice Ricciardi, Pietro Lussu, Domenico Sanna.

 

Il calendario del Tramjazz è ricco di appuntamenti, ma è consigliabile prenotare con largo anticipo, se si desidera vivere questa esperienza deliziosa e particolare, soprattutto durante le stagioni calde, considerata la grande richiesta da parte del pubblico.

Per info e prenotazioni:

http://www.tramjazz.com/

https://www.facebook.com/TramJazzRoma/?fref=ts

Tags from the story
, , , , ,
Written By

Fotografa professionista di origini siciliane, ma oramai adottata dalla città di Roma dal 2007, seguo fondamentalmente il mondo del cinema, della musica, dell'arte e il Vaticano. Ho una simpatia particolare per la Food Photograhy e, per tutto il resto, mi occupo di Wedding&Cerimonies reportage! Amo fotografare la Bellezza in tutte le sue forme, è questa la verità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *