IL GRANDE BURLESQUE ALLO SPAZIO NOVECENTO

Kiki Cherie è la nuova papessa
CAPUT MUNDI INTERNATIONAL BURLESQUE AWARDcaput-mundi_locandina
Spazio Novecento, Roma, 4 e 5 novembre 2016
Foto Daniele Cama
Il 4-5-6 a Roma presso lo Spazio Novecento, e’ andato in scena lo show di burlesque piu’ atteso da tutti gli amanti di questa disciplina e non: ” Il Caput mundi Award di Burlesque”, organizzato da una Stella di questa arte, grandissima performer ed unica per la sua eleganza: Albadoro Gala.
15058562_10207861081792393_1793458667_nSul palco si sono alternati i piu’ grandi artisti internazionali, a colpi di sensazionali “Acts”, e dove hanno gareggiato nella serata di venerdi 4 novembre, per contendersi l’ambito titolo di Papessa del burlesque. Presentatrice eccelsa di questo spettacolo senza eguali la grandiosa “Vibrissa Eccola Qua” trascinante ed ironica, ha guidato lo show con una carica esplosiva, traghettando di volta in volta il pubblico in un mondo magico. Impossibile non lasciarsi affascinare dalle protagoniste di questo show, dove ogni movimento, ogni passo, era studiato con perfezione ed arte, coinvolgendo così lo spettatore e lasciandolo incredulo e sognante…15050466_10207861079672340_1500667173_n
Nella serata della Kermesse del Venerdi’, ha introdotto lo spettacolo, la meravigliosa Albadoro Gala. Il suo ingresso sul palco ha lasciato tutti stupiti, con un abito bianco spettacolare, la cui coda poco dopo si e’ trasformata in un’onda di mare, attimo dopo attimo che con eleganza si spogliava, trasformava ogni gesto in una magia… Subito dopo si sono susseguite le performances delle favolose artiste provenienti da ogni parte del globo: Katrine Gajandr, Lotta Love, Albah Bernaux, Rose De Noir, Miss Ellie Mouse, Alice Sphiller, Yani.
Sul palco era presente un’orchestra di eccezionale bravura, che ha sottolineato con note musicali dal vivo le Acts delle performers, regalando al pubblico attimi di emozione pura e completa sotto ogni punto di vista. Ospite della serata, e fuori concorso, Miss Skopalova, una performer di bravura eccelsa, che ha deliziato tutti i presenti.
15050268_10207861074032199_1044911618_nEsibizione dopo esibizione, in un crescendo di stupore, si e’ giunti alla fine con il fiato sospeso e l’ansia era ormai palpabile per conoscere chi potesse aggiudicarsi l’ambito titolo di Papessa; sentenza davvero dura, in quanto ogni protagonista di quella gara avrebbe meritato quel titolo.
La giuria composta dalla stessa Albadoro, Jett Adore (un affascinante e bravissimo performer e braccio destro di Dita Von Teese, ed attore di spessore nel mondo e negli States) e Janet Fischietto altra eccelsa performer, sono stati unanimi nel dichiarare vincitrice Kiki Cherie, che si e’ esibita sulle note di “Be Italian”, portando in scena una performance elegante, ironica, degna di una regina del burlesque. Il pubblico presente ha assistito a qualcosa di unico ed irripetibile. Sono state presenti sul palco le efficientissime Stage kitten, il collaboratore di Albadoro Azzurro Fumo coordinatore dell’evento e boylesque.15046411_10207861085032474_1883194405_n
Il Caput Mundi e’andato in scena allo Spazio 900, con personale efficiente, e location elegante, con un’organizzazione unica e senza lacune, volta a rappresentare un’arte, quella del burlesque esaltandola in ogni sua sfumatura.
15058519_10207861173754692_2042913506_n
Sophie Sapphire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *