Le piace Brahms?

Secondo imperdibile appuntamento con il Festival Suono e Immagine Classica, a cura dell’Associazione Suono e Immagine Onlus e sotto la direzione artistica del M° Lorenzo Porta del Lungo.
In programma il recital “Le piace Brahms?”, interamente dedicato a Johannes Brahms e Gustav Mahler. Tre straordinarie artiste di calibro internazionale per un nuovo viaggio attraverso le intense atmosfere del tardoromanticismo mitteleuropeo: Katia Castelli, mezzosoprano, Ilona Bàlint alla viola ed Edina Bak al pianoforte proporranno splendidi brani tratti dal repertorio liederistico di entrambi gli autori, trascrizioni dalle Danze Ungheresi e la celebre e sempre amata Sonata Op. 120 n°2 . Come le dolci melodie questi suoni di altri tempi ci attraggono ancora oggi, e fioriscono come boccioli di primavera, inebriandoci in una domenica di Febbraio con il loro profumo.

Programma

J.Brahms Zwei Gesänge (op.91)

J.Brahms: Lieder
Wie Melodien zieht es mir (op.105.no.1)
Von ewiger Liebe (op.43 no.1)
Klage (op.69)
Des liebsten Schwur (op.69)

J.Brahms: Danze ungheresi n°1 e n°3
“Arr. di Watson Forbes”

G.Mahler: da “Lieder eines fahrenden Gesellen”
Wenn mein Schatz Hochzeit macht
Die zweie blauen Augen

J.Brahms: Sonata (op.120 no.2)

 

Sala Umberto – Via della Mercede, 50 – Roma. Il programma del festival prosegue con un altro evento che si terrà: domenica 12 marzo 2017 alle ore 11.
Concerto sinfonico musiche di E. Schubert, R. Schumann, C. Debussy. Bruna Tredicine soprano, Francesco Giannelli tenore, Lorenzo Porta del Lungo pianoforte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *