DIMITAR DRADI SI RACCONTA A SULPALCO

Testimonianza raccolta da Marzia Bortolotti

Sono arrivati i nuovi trend della primavera/estate 2018 che ci accompagneranno dal primo raggio tiepido di sole fino all’ultima giornata torrida. Vediamo subito quali sono le tendenze che ci contageranno. Ecco i 6 must:

1) Animalier . Forte come un richiamo della savana lo vedremo su tantissimi capi, con micro, macro e stampe, con colori forti o nei classici bianco/nero zebrato, o beige /marrone. Lo troveremo su borse, scarpe , robe manteaux, ma anche su classicissimi completi o tubini. Il consiglio ovvio e di non esagerare mai, ma di usare un tema solo e di smorzare il resto dell’outifit con colori sobri e di linee pulite rispettando le proporzioni se si hanno dei chili in più, o in questo caso specifico optare per dei semplici accessori dai temi ruggenti.

2) Asimetrie. Sovrapposizioni di vari elementi, gonne tagliate a triangolo ma anche pantaloni che hanno una gamba in jeans ed una pizzo, uscire di casa un po’ come se non si volesse rinunciare a nessun capo sovrapponendoli fra loro a formarne nuovi ed unici.

3) Trasparenze. Organza, tulle, chiffon, tutto ciò che fa “nuvola ” il vedo non vedo giocato con sapiente maestria, dove ogni donna si può cimentare lasciando rivelare più o meno a secondo della propria audacia ed anche della situazione.

4)Impermeabili. Piove? C’e’ il sole? Non importa, il trend e’ indossarli! Ce ne sono davvero per tutti i gusti! Dal più classico ed elegante al capo fatto in plastica trasparente come dettava la moda anni 60.

5) Colori : bianco, rosa in tutte le sfumature del cipria, il giallo e l’azzurro. Se volete essere fashion questi sono i colori must della primavera/ estate lasciando indietro false credenze secondo cui i colori chiari tendano ad ingrossare chi ha qualche chilo in più. Basta scegliere tessuti che scivolano senza segnare, con linee pulite, puntare sui dettagli e sulle lunghezze ed ecco far perdere almeno a livello ottico qualche taglia.

6) Stampe!! Versace propone i dollari stampati un po ovunque, potete senz’altro trovare quella che più vi rappresenta e che colori le giornate di lavoro senza farvi sentire troppo al centro dell’attenzione. Potete sceglierla per una semplice t-shirt, o per una giacca, mescolarle ad altri capi più sobri per ottenere un effetto equilibrato.

Tags from the story
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *