SERATA VINTAGE AL KILL JOY

Presentati gli abiti della Chambre de Sophie e appaluditi i Four Vegas

KILL JOY, Roma, 10 marzo 2018

Foto Giovanni Trinchese

 

Il vintage come stile di vita, per richiamare periodi d’oro e per sentirsi più belle. Sono un’amante del vintage e per quanto mi riguarda non lo sono da ora che è diventato una moda, ma da sempre. Ho sempre amato il mood delle varie epoche d’oro in cui la femminilità era presente sul corpo delle donne, non solo attraverso i movimenti e gli atteggiamenti, ma anche e soprattutto su i loro abiti. La ricerca maniacale del capo particolare e’ per me una fonte di ispirazione continua e vitale. Per me e’ come per un pittore davanti alla tela, che racconta la sua verità: gli abiti vintage per me sono storie. Ciascuno di loro.

Immagino donne meravigliose che indossano con eleganza questi modelli. Sono donne vere, non sono artefatte, sono curate e belle, hanno la modernità dei giorni nostri, ma la sera o quando lo desiderano loro si trasformano in dive.

Su questa scia e’ nata la collezione della Chambre de Sophie Sapphire, collezione intesa proprio come la raccolta di abiti nella loro particolarità vintage. Amandoli alla follia non posso smettere di acquistarli qualsiasi sia la loro misura. Sono abiti provenienti da varie parti del mondo, molti americani, altri francesi, altri viennesi. Li acquisto ed a volte li modifico, aggiungo, tolgo, ricamo. Ogni capo e’ unico. Quando li vendo, vendo un pezzetto della mia fantasia.

Il 10 marzo grazie alla collaborazione con Davide Occhipinti organizzatore di eventi al Kill Joy , e’ andata in scena la ” fashion show sfilata vintage ” con tutti i miei capi, aprendo la serata alla band famosissima Four Vegas che suona rock anni 50 e 60, Al Bianchi (Voce e leader del gruppo) Gino Ferrara, Valerio Bullzoni, Fabio Taddeo, Manuel Mele.

Tutto questo e’ stato possibile grazie anche alla collaborazione di colleghe perfomer di burlesque che si sono gentilmente messe a disposizione come modelle. Ognuna ha portato il suo personaggio in passerella interpretando se stessa in arte, dando vita ad un vero e proprio show nello show: meravigliosi ventagli di piume hanno accompagnato creature magiche , ali di Iside a far volare fate argentate, dive di altri tempi materializzarsi come sogni.

Una graziosa Trilly muoversi con leggerezza, una burrosa pin – up stuzzicare i presenti. Gli abiti hanno acquistato la loro storia. Hanno preso vita. Hanno parlato. Hanno reso il meglio di sé. Come solo le artiste vere possono fare.

Desidero ringraziare per la loro bellezza ed interpretazione: Amalia Vox: producer di show burlesque, per lei non e’ importante conquistare ma sedurre.

Ann Da Loos performer di burlesque e ballerina di danza del ventre e Lady rock, con un’abilità smisurata a ricercare musiche particolari per i suoi act (componente del gruppo “Les Chèries Cerises “).

Viridi Flora: statuaria presenza incarnata in una dolce ballerina di danza classica posizionata su un vecchio carillon (componente del gruppo “Les Chèries Cerises ).

Elektra Kiss: diva di poche parole, nei suoi act usa la musica di Mina ed ha una grinta “ELEKTRIZZANTE “.

Bridget Moore: sensuale e divertente, maliziosa, con le sue curve morbide porta lo spettatore nel mondo delle pin up.

Lune de Nil: sensuale, eclettica, passionale ed esotica, con un dolce viso da bambolina anche se ama interpretare nei suoi act il noir.

IsaBo: è una creatura d’inchiostro che usa il corpo per raccontare storie, un sussurro, una bambina mitologica impaurita e saggia.

Lady Tiger: è arrivata seconda a Danza in fiera con il suo numero fantasy ed è stata premiata anche come miglior coreografia. Ha una voce pazzesca che la rende unica fra le performer.

Gli abiti devono esaltare la personalità di chi li indossa sempre, le artiste che li hanno interpretati sono state maestre in questo, come un musicista che suona il proprio strumento, loro hanno creato una melodia unica e meravigliosa grazie alla loro anima.

Marzia Bortolotti Sophie Sapphire

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *