CORPI DA REATO

GENERE: Azione, Commedia

REGIA: Paul Feig

SCENEGGIATURA: Katie Dippold

ATTORI: Sandra Bullock, Melissa McCarthy, Kaitlin Olson, Taran Killam, Thomas F. Wilson, Michael Rapaport, Demian Bichir, Tony Hale, Raw Leiba, Steve Bannos, Andy Buckley, Michael McDonald, Nathan Corddry, Jamie Denbo

FOTOGRAFIA: Robert D. Yeoman

MONTAGGIO: Jay Deuby

MUSICHE: Michael Andrews

PRODUZIONE: Chernin Entertainment, Tomkats Catering, Twentieth Century Fox Film Corporation

DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox Italia

PAESE: USA 2013

DURATA: 117 Min

USCITA CINEMA: 03/10/2013

TRAMA: Sandra Bullock è l’agente speciale dell’FBI, Sarah Washburn, un’investigatrice metodica con un’ottima reputazione – e un’estrema arroganza. Melissa McCarthy è l’ufficiale di polizia di Boston, Shannon Mullins, sboccata e senza mezze misure. Nessuna di loro due ha mai avuto un partner, o anche solo un’amica. Quando questi due incompatibili agenti sono costretti a unire le forze per fermare uno spietato boss della droga, si troveranno a dover combattere contro un pericoloso cartello criminale e, peggio ancora, l’una contro l’altra.

Questa commedia sembra cucita su misura per la bravura di Sandra Bullock, che in coppia con Melissa McCarthy mette in scena una commedia sullo stile della strana coppia di Jack Lemmon e Walter Matthau.

Mentre la Bullock interpreta Sarah Ashburn, l’agente dell’FBI preciso infallibile e di bell’aspetto, la McCarthy interpreta Shannon Mullins l’agente di polizia eccessivo, rozzo e grasso per niente preciso e piuttosto energico brutale e diretto.

Tra l’altro le due agenti non si distinguono sono per le sopracitate caratteristiche ma anche perché mentre la puritana agente dell’FBI Sarah Ashburn fa infuriare i colleghi per la particolaritàdi avere sempre ragione grazie al suo addestramento e fiuto da detective, la poliziotta di Boston Shannon Mullins, oltre a essere sboccata, manesca è anche armata fino ai denti e tiene il suo personale arsenale ben organizzato riposto nel frigo di casa. Inizialmente la coppia non funziona un granchè ma alla fine le due agenti collaboreranno con successo nonostante l’abisso culturale chele separa.

Il film vorrebbe essere un poliziesco virante al grottesco e in questo riesce perfettamente nell’intento, la storia funziona è veloce e divertente anche se un appunto bisogna farlo sul linguaggio, da una parte pulito e forbito dell’agente Ashburn (forse un po’ troppo stucchevole in alcuni passi) e dall’altra un continuo e stridente turpiloquio da parte dell’agente Mullins (più un linguaggio e modi da strada che da agente di polizia); ma nonostante tutto la strana coppia riesce a sventare i traffici di un boss della droga a colpi di cocomeri (è così che la Mullins immobilizza un criminale) unito naturalmente ad un acrobatico turpiloquio.

Una strana coppia più strana non potevamo immaginarla, ma Sandra Bullock è perfettamente a suo agio in ruoli che ricordano da vicino Miss Detective, piuttosto che in ruoli come quello recentissimo di un astronauta perduto nello spazio a fianco di George Clooney in Gravity.

 

More from Roberta Pandolfi

IL TENERO CAPRICCIO DI PAUL MCCARTNEY “KISSES ON THE BOTTOM” SUONA ANNI ‘20

  PAUL MCCARTNEY – KISSES ON THE BOTTOM – HEAR MUSIC –...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.