IL NANO EGIDIO, UNA STORIA VERA

UNA SERIE TEATRALE CON ATTORI, PUPAZZI E NANI DA GIARDINO

Di e con: Simona Oppedisano, Marco Ceccotti e Francesco Picciotti

Cosa ci fa Batman nelle indagini su un misterioso fatto di cronaca nera che ha per protagonista un nano generico delle fiabe? E perché è Barbie l’aiutante di uno zoppo Dottor Dotto? Prendete i vostri giochi da bambini, i personaggi dei fumetti e delle fiabe, i pupazzi, le serie televisive di successo, mescolate tutto e avrete una originale e divertente serie teatrale, frutto della fantasia più sfrenata dei tre giovani autori e attori Simona Oppedisano, Marco Ceccotti e Francesco Picciotti.

Lo spettacolo è diviso in episodi, ognuno dei quali riprende i temi, lo stile e i cliché di celebri serie televisive: in un “C.a.s.o. piccolo piccolo”, l’ispettore Batman indaga su una serie di attentati che hanno per mira Egidio, un generico nano delle fiabe; nel secondo, “Dottor Dotto Anatomy” cerca di salvare la vita al povero Egidio, ma nel frattempo si scopre il terribile segreto che si cela dietro la vita spensierata del nano; è il filo che lo lega al terzo episodio, che ha per titolo “Romanzi criminali”.

Grazie a una comicità ironica e gradevole, a un colto citazionismo e al gusto del nonsense, “Il Nano Egidio” coinvolge gli spettatori portandoli su un piano credibile di autenticità e freschezza. Biancaneve, i puffi (che nel mix dello spettacolo diventano gli extracomunitari, ovvero “i nani di colore”), l’alce, Batman, Barbie, la criminalità organizzata, guidata da “Er manzo” e da “Fabio Fly” con il loro “romanzi criminali”, sono solo alcuni dei protagonisti di questo spettacolo che attraversano il teatro di figura e le serie TV, spiazzano ogni volta il pubblico grazie a un sapiente gioco di rimandi culturali. Modi diversi di raccontare storie che si amalgamano ne linguaggio universale del teatro.

A conferma dell’originalità di un nuovo codice artistico, lo spettacolo ha già vinto il bando “Nutrimenti. Siamo fatti per questo tempo” del Centro Palmetta di Terni; è stato finalista al concorso “Autori nel Cassetto e Attori sul Comò” del Teatro Lo Spazio di Roma; oltre ad essere il vincitore del primo premio del concorso “Esplorare lo spazio” di Factory, Roma Capitale per i giovani. Ci sentiamo di consigliarlo anche noi.


Teatro Studio Uno, Roma

Nano Egidio. Una storia vera (Season One)

in NANO EGIDIO, LA TRILOGIA. Una retrospettiva prematura
di Marco Ceccotti
con Marco Ceccotti, Francesco Picciotti e Simona Oppedisano
regia Nano Egidio
luci Giacomo Cappucci / Camila Chiozza

Residenza 2016-17 Teatro Studio Uno
9 – 26 marzo 2017

More from Massimiliano Pellegrino

Calcutta a Latina

“Nessuno è profeta in patria” recita l’adagio. E invece ciò non vale...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.