Il Grinch

Arriva sul grande schermo l'omino verde che odia il Natale.

Regia di Peter Candeland, Yarrow Cheney, Matthew O’Callaghan, Raymond S. Persi, Scott Mosier. Un film con Alessandro Gassmann, Benedict Cumberbatch, Rashida Jones, Cameron Seely, Pharrell Williams. Cast completo Titolo originale: The Grinch. Genere Animazione – USA, 2018, durata 90 minuti. Uscita cinema giovedì 29 novembre 2018 distribuito da Universal Pictures

Il Grinch vive una vita solitaria in una grotta sul Monte Crumpet, con il suo fedele cane Max come unica compagnia. Con una grotta piena di strane invenzioni e complicati aggeggi che utilizza per le sue necessità quotidiane, il Grinch incontra ogni tanto solo i suoi vicini del paese di Chissarà, dove è costretto a recarsi quando termina le scorte di cibo. Ogni anno a Natale i Nonsochì interrompono la sua tranquilla solitudine con le loro celebrazioni sempre più fastose, più luminose e più rumorose. Quando i Nonsochì dichiarano che festeggeranno il Natale tre volte più in grande dell’anno precedente, il Grinch si rende conto di avere solo un modo per proteggere la pace e la tranquillità: rubare il Natale. Per fare ciò, decide che si travestirà da Babbo Natale la notte della vigilia, arrivando addirittura ad intrappolare una renna apatica e disadattata per farle tirare la slitta. Nel frattempo, giù a Chissarà, una ragazzina esuberante progetta di intrappolare, insieme alla sua banda di amici, Babbo Natale mentre fa il suo giro per consegnare i regali alla vigilia di Natale solo per ringraziarlo per l’aiuto dato a sua madre, una donna single oberata di lavoro. A mano a mano che il Natale si avvicina, il suo piano bonario rischia di scontrarsi con quello più scellerato del Grinch. Riuscirà Cindy-Lou Who a coronare il suo sogno di incontrare finalmente Babbo Natale? Riuscirà il Grinch nel suo intento di rovinare il natale agli abitanti di Chissarà?

Per chi non lo sapesse, Il Grinch (in originale How the Grinch Stole Christmas!) – scritto in versi in rima e disegnato nel 1957 da Theodor Seuss Geisel, scrittore conosciuto da tutti semplicemente con lo pseudonimo Dr. Seuss – è uno dei più classici racconti natalizi (come Canto di Natale di Charles Dickens).

Lo abbiamo già conosciuto nella versione cinematografica interpretato dal poliedrico Jim Carrey, qui lo ritroviamo in versione cartonata fedele ai disegni del Dr. Seuss.

Come tutti i film natalizi è un film con il lieto fine, commovente, che da una lezione di umanità a tutti.

Tutta la cattiveria del Grinch non è colpa sua, è solo che è nato con il cuore di 2 taglie più piccolo e, grazie alla piccola bambina che gli insegna i veri valori dell’amicizia ed a tutti gli abitanti di Chissarà che gli ricordano lo spirito del Natale, il Grinch riuscirà ad avere un cuore delle dimensioni dell’amore.

Perché il Natale non è solo Babbo Natale ed i regali, ma è lo spirito di un canto natalizio, una tavola imbandita contornata di risate, un abbraccio sincero, una famiglia con cui stare, degli amici sinceri.

Come tutti i cartoni c’è sempre un monito, in questo caso il monito è accettare sempre a cuore aperto tutti e, il Natale, non è la cosa, l’oggetto, il regalo, ma lo spirito!

I colori del film sono molto nitidi e vivaci, e le scene veloci rendono questo cartone facilmente guardabile e persino il Grinch, con le sue buffe espressioni, ed il suo buffo essere, risulta simpatico fin da subito.

Tags from the story

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *