LA COLLEZIONE F/W 2018 DI VANITY TAGLIE COMODE

Laura Brioschi l'ospite di riguardo
L’inverno è la stagione dove i colori assumono toni più dimessi, quasi ovattati, seguono quasi un momento di introspezione per prendere energia con la primavera e finalmente con l’estate. La natura ci suggerisce toni morbidi, vellutati, a volte freddi a volte al contrario molto caldi.
Ovunque, passeggiando in campagna si possono apprezzare i suggerimenti, le foglie a terra hanno toni che virano e vibrano dal marrone bruciato al giallo ocra al senape più sfacciato. La terra è color cioccolato come lo sono le castagne che, cadute dal loro riccio, spuntano fuori come gemme lucidissime. Le chiome degli alberi come principeschi abiti assumono i toni più svariati dei verdi e si preparano al rigido inverno ed al peso delle intemperie come la neve, la pioggia battente, la grandine, che sono nei colori del bianco, del panna, dell’azzurro polvere…
È bello farsi avvolgere da questo turbinio di toni come una tavolozza di un pittore. Quando si indossa un abito ci si esprime, si parla di sé, comunicando attraverso di esso anche i nostri stati d’animo.
Queste stesse emozioni, come in una passeggiata nella natura, le ho ritrovate nella presentazione della collezione F/W 2018 di Vanity Taglie Comode, che lancia lo stile giusto ed appropriato non solo alla propria fisicità ma anche alla personalità di chi lo indossa. I capi sono pensati per una donna curvy che va dai 20 anni alle over 60, con tagli e dettagli giusti a regalare eleganza, classe ed una marcia in più a chiunque li indossi.
La novità di questa sfilata è stata la presenza della super e bellissima top model curvy Laura Brioschi, che ha aperto il fashion show portando sulla passerella oltre alla sua meravigliosa indiscussa presenza anche tanta gioia ed energia positiva. Hanno sfilato, come da tradizione ormai, per Vanity le affascinanti clienti dello store che si sono prestate ad indossare i capi della nuova collezione con divertente ironia e coinvolgente eleganza, con abiti per i tre momenti della giornata: mattino, pomeriggio e sera.
A fine della sfilata per festeggiare l’evento sono stati offerti confetti colorati, a richiamare alcuni dei toni visti in passerella anche le bevande erano perfettamente coordinate cosa che ho particolarmente apprezzato, per la cura con cui era stato fatto. Ho brindato con il mio anice di un bellissimo color azzurro cielo con Marco Vivanti e tutto il suo staff, a cui rinnovo i miei complimenti e quelli di tutta la redazione.
Marzia Bortolotti

Tags from the story
, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *