L’UOMO DEL LABIRINTO – di Donato Carrisi

Autore: Donato Carrisi

Editore: Longanesi

Anno edizione: 2017

Pagine: 400 p., Rilegato

 

Trama: Una ragazza scomparsa e ritrovata.

Un uomo senza più nulla da perdere.

La caccia al mostro è iniziata.

Dentro la tua mente.L’ondata di caldo anomala travolge ogni cosa, costringendo tutti a invertire i ritmi di vita: soltanto durante le ore di buio è possibile lavorare, muoversi, sopravvivere. Ed è proprio nel cuore della notte che Samantha riemerge dalle tenebre che l’avevano inghiottita.

Tredicenne rapita e a lungo tenuta prigioniera, Sam ora è improvvisamente libera e, traumatizzata e ferita, è ricoverata in una stanza d’ospedale. Accanto a lei, il dottor Green, un profiler fuori dal comune. Green infatti non va a caccia di mostri nel mondo esterno, bensì nella mente delle vittime. Perché è dentro i ricordi di Sam che si celano gli indizi in grado di condurre alla cattura del suo carceriere: l’Uomo del Labirinto.

Ma il dottor Green non è l’unico a inseguire il mostro.

Là fuori c’è anche Bruno Genko, un investigatore privato con un insospettabile talento. Quello di Samantha potrebbe essere l’ultimo caso di cui Bruno si occupa, perché non gli resta molto da vivere. Anzi: il suo tempo è già scaduto, e ogni giorno che passa Bruno si domanda quale sia il senso di quella sua vita regalata, o forse soltanto presa a prestito.

Ma uno scopo c’è: risolvere un ultimo mistero. La scomparsa di Samantha Andretti è un suo vecchio caso, un incarico che ­Bruno non ha mai portato a termine… E questa è l’occasione di rimediare. No­no­stante sia trascorso tanto tempo.

Perché quello che Samantha non sa è che il suo rapimento non è avvenuto pochi mesi prima, come lei crede.

L’Uomo del Labirinto l’ha tenuta prigioniera per quindici lunghi anni.

E ora è scomparso.

Donato Carrisi è un autore che non finirà mai di stupire i suoi lettori, ha la capacità innata di proiettare il lettore nelle storie che racconta, di inglobarlo e catturarlo fino a farlo partecipe di ciò che legge, bisogna mantenere la mente aperta per leggere i libri di questo autore e possibilmente non mantenere il contatto con la realtà; estraniarsi completamente per poterne assorbire ogni sensazione.

Questa storia nasce dai recessi più reconditi della mente umana malata in modo irrecuperabile, e come sempre Carrisi racconta il “mostro” insito nell’animo dei più insospettabili come se volesse mettere in guardia il lettore dai mostri crudeli ben mimetizzati che chi circondano nel mondo in cui viviamo.

La storia è quella di una tredicenne che scompare nel nulla un giorno qualunque di quindici anni prima e di un detective, Bruno Genko, che si sente ancora in colpa per non essere stato in grado di trovare nemmeno il più piccolo indizio all’epoca e che adesso, a fine vita e carriera, si trova catapultato nuovamente in quella storia che credeva ormai sepolta nel passato insieme a Samantha Andretti, la tredicenne rapita, che come per incanto torna dal passato senza realizzare che sono passati anni dal suo rapimento.

E poi c’è Mila Vasquez un personaggio che abbiamo già incontrato in altri due libri, personaggio emblematico, a volte fragile e confuso e qui inserito in un finale sorprendente e per niente scontato che mira a confondere il lettore e ci riesce alla perfezione.

La storia si intreccia con personaggi secondari che però fungono da perno inconsapevole alla storia, e con vicende che apparentemente non fanno parte della storia ma che contribuiscono a dipanare l’intricatissima matassa che è il contorto meccanismo che regola le menti deviate.

Questo libro è come un racconto su due fronti che si contrappongono come il bene e il male, è un affermare e negare lo stesso concetto quasi all’infinito, d’altra parte chi meglio di un criminologo può esplorare i recessi della mente umana sotto le mentite spoglie di un profiler?

More from Roberta Pandolfi

90 GIORNI DI TENTAZIONE di Lucinda Carrington

  Titolo: 90 giorni di tentazione Autore: Lucinda carrington Editore: Newton Compton...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.