I VENERDI DEL MAKAI

Tre appuntamenti al mese organizzati da Konrad K. Schubert

Per chi non lo sapesse, i primi tre venerdi di ogni mese, su iniziativa di Konrad K. Schubert, c’è una rassegna di comici più o meno emergenti che si esibiscono in numeri di cabaret in formato “stand up”, ovvero senza l’ausilio di scenografie, spalle o commedie, ma semplici monologhi dove l’abilità da mostrare è esclusivamente quella della propria persona. Esiste un gruppo Facebook chiamato Joker’s Comedy Club in cui i comici si prenotano per le serate, provano i propri pezzi e cercano di far divertire gli intervenuti, spesso con grande successo.

Il tutto si svolge al Makai’s surf & tiki bar, accattivante locale in Via dei Magazzini Generali a Roma, di ambientazione hawaiana e dunque simpatico a prescindere, a parte la curiosità del suo menu esotico e la fantasia dei suoi cocktails, tutti gentilmente serviti da personale in “divisa” hawaiana.

La serata da me visionata è quella di venerdi 8 dicembre 2019, in cui sono stato colpito dall’atmosfera familiare e dall’accoglienza di tutto il personale, compreso lo stesso Konrad.

Ma poi sono stato colpito dagli artisti e dai monologhi, tutti di ottima qualità per contenuti e interpretazione, seppure tutti molto diversi tra loro.

Senza nulla togliere agli altri, ribadendo che tutti i pezzi sono stati di ottimo livello, sono stato impressionato soprattutto da alcuni: l’umorismo autocommiserante di Federica Binanti, quello a sfondo macabro di Giorgio So Di Palana, oppure la presa in giro di tutti i politici, da destra a sinistra senza pietà per nessuno di Otto Passerotto (evidente il suo tributo ai Latte e i Suoi Derivati di Lillo & Greg), oppure ancora le peripezie della Panda di Michela Scarlett Aloisi, per concludere in gloria con le sventure familiari dello stesso Konrad K. Schubert, genitore fresco fresco e dunque alle prese con pannolini, pappe e quant’altro.

Menzione a parte per particolarità, l’umorismo di stampo più British di Michael Monkhouse, con la sua comicità a denti stretti. Ma, pur spaziando tra gli argomenti più vari, consensi e applausi anche per Gaspare Russo, Edoardo Licata e Giovanni Bellotti.

Onore e gloria e queste serate divertenti e low cost, ricordate, i primi tre venerdi di ogni mese.

Giancarlo Marmitta

More from Redazione Sul Palco

BEATRICE CENCI – SE L’AMORE E’ IL CONTRARIO DELLA MORTE

L'interessante proposta della Compagnia Campo de' Sogni
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.