Il meglio deve ancora venire

Il valore dell'amicizia in una divertente commedia agrodolce

Il meglio deve ancora venire

Regia: Alexandre de La Patellière, Matthieu Delaporte
Con: Fabrice Luchini, Patrick Bruel, Zineb Triki, Pascale Arbillot

Una commedia degli equivoci divertente anche nei suoi risvolti drammatici; Il meglio deve ancora venire è la storia brillante e commovente di un’amicizia che resiste al tempo ed alle differenze e rende lieve anche la morte.

Arthur (Fabrice Luchini) e César (Patrick Bruel) diversi come il giorno e la notte ma in certo senso complementari, si incontrano ancora bambini in collegio e, tra allontanamenti e riavvicinamenti, dopo tanti anni possono ancora contare l’uno sull’altro.
Quando il donnaiolo e viveur César si presenta, malconcio e in difficoltà economica, alla porta del composto ricercatore Arthur, infelicemente divorziato e padre di una sedicenne, l’amico non può esimersi dall’accompagnarlo in ospedale; prende il via così una tragicomica commedia degli equivoci. In ospedale, César, senza assicurazione sanitaria, per fare una radiografia di controllo fornirà i dati di Arthur, cui un medico scrupoloso diagnosticherà poi un inoperabile cancro ai polmoni; Arthur si troverà così nella difficile posizione di dover dire al vecchio amico che sta morendo. Impresa già di per sé ardua, genererà invece il malinteso che accompagna i due amici per tutto il film.
Inizia così un viaggio emotivo (e non solo) dei due amici, che pur nelle loro sostanziali differenze riscopriranno ancor più forte il loro legame; perché “La componente che definisce l’amicizia e che manca all’amore è la certezza”, e l’amicizia che unisce Arthur e César, anche quando è messa a dura prova, si dimostra essere di una certezza inossidabile.

Michela Aloisi

 

 

 

More from Redazione Sul Palco

LE SCOPERTE DELL’EROS

Con la sapiente guida di Igor Sibaldi
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.