IL TEATRO ON LINE DI FILIPPO GIARDINA

"Formiche" il titolo

“Se non puoi andare a teatro, allora sarà il teatro a venire a casa tua”.

Fino a qualche tempo fa non avrei mai creduto a questo genere di frasi. E invece, mio malgrado, mi piego a questa inappellabile sentenza. Questo per dire che è online e disponibile lo spettacolo integrale messo in scena da Filippo Giardina intitolato “Formiche”. Giardina è uno dei pionieri della stand-up comedy in Italia. Un comico che ho saputo apprezzare sin dal primo momento complici la sua sfacciataggine, irriverenza e sagacia.

Il Giardina è ancora estraneo al giro della televisione ed è stato capace di dare vita nel 2009 al collettivo “Satiriasi” che ha letteralmente traghettato questo tipo di spettacolo qui in Italia. Inutile dire che il genere non è adatto a chi ancora è fortemente legato al cabaret stile Enrico Brignano. Questo tipo di comicità non ha nessuna intenzione di rimarcare gli stereotipi e di farne una burla, bensì ha la pretesa di demolirli. Con queste premesse introduco il “foglietto illustrativo” del monologo di Giardina.

Non serve girarci troppo intorno, “Formiche” non è adatto ai debolucci di cuore, a chi non sa accettare una critica, a chi non vuole vedere le cose da un’altra prospettiva. “Formiche” darà fastidio a chi si prende sul serio, a chi adora incondizionatamente i propri miti e non ha nessuna voglia di connettersi con la brutalità del presente. Ciò che mi stupisce di Giardina è la sua capacità di decifrare la realtà odierna come se fosse un ventenne. Un monologo, dunque, che non risparmierà niente e nessuno: che oserà intaccare De André, Giulio Andreotti, la retorica femminista, gli omosessuali, i migranti. Il tutto mediante un approccio cinico e sarcastico fonte non solo di risate ma anche di spunti di riflessione.

Per vedere lo spettacolo, ecco il link attraverso cui è possibile il noleggio:

https://show.thecomedyclub.it/

Antonio Alberto Di Santo

More from Redazione Sul Palco

LA COMMEDIA DELLA VANITA’

Al Teatro Argentina di Roma
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.