INGRESSO LIBERO: Arte senza bavaglio, diritti senza condizioni

Il primo evento di Artisti per la Costituzione sarà a Roma, presso l'Atelier Montez, nei giorni 17 e 18 giugno, dalle 18.30 fino alle 23.00

Artisti per la Costituzione è un gruppo di artisti, per cui il valore della libertà è il prerequisito per ogni espressione artistica e che sente la necessità di difendere i nostri diritti essenziali, quei famosi “principi fondamentali” sanciti nei primi articoli della nostra Costituzione.

Artisti per la Costituzione è contro ogni tipo di discriminazione perpetrata in maniera sistematica da questo potere, ultima, quella nei confronti degli artisti russi, solo colpevoli di essere nati in una nazione piuttosto che in un’altra e per questo esclusi da tutti gli appuntamenti dall’emancipato e inclusivo occidente.

Artisti per la Costituzione ha l’ambizione di proporsi come alternativa o come via parallela al sistema prettamente mercantile, nonché speculativo, che ormai da decenni domina tutto il sistema dell’arte.

L’obiettivo è di ritornare a concepire l’arte e il suo significato quale  valore culturale, staccato da un mercato privo di qualsiasi valore se non quello fittizio attribuito da chi comanda i giochi.

L’intento è quello di rimettere al centro il ruolo dell’artista inteso come “uomo del suo tempo”, come attore culturale che si assume le proprie responsabilità in fatto di scelte sociali e politiche, che alimenta il dibattito, confrontandosi con le varie visioni contrastanti, che non teme il confronto e non teme di avventurarsi al di fuori del recinto dorato nel quale è stato relegato, riacquistando la propria indipendenza.”

Artisti per la Costituzione è lieta di invitarti al suo primo evento pubblico: “INGRESSO LIBERO Arte senza bavaglio, diritti senza condizioni” presso l’Atelier Montez, in via di Pietralata n. 147 a Roma.

Nei giorni 17 e 18 giugno dalle 18.30 fino alle 23.00, nel suggestivo e fantasmagorico spazio dell’atelier Montez, Artisti per la Costituzione opererà la commistione tra le varie espressioni artistiche, potrete ammirare la mostra dedicata alle arti visive, con le opere di pittura, scultura, videoarte , fumetto e performative, e dalle 21.00, sul palco, interventi poetici, teatrali, narrativi, musicali e di danza.

La mostra continuerà ad essere visitabile dal lunedì 20 giugno fino al giovedì 23 giugno dalle 15.00 alle 20.00.

Written By
More from Stefano Coccia

IL DRAGONE D’ACCIAIO

Le interviste a dieci artisti cinesi contemporanei di Annarita Curcio aiutano a...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.