ANATHYMIASIS Di Nora Lux

Assieme ad Alessandra Celletti il 24 ottobre a Roma, in Via dei Latini 52 alle ore 19.00
Nora Lux

Lunedi 24 ottobre a Roma in Via dei Latini 52 alle ore 19.00 lo Studio Riachuelo presenta Anathymiasis, un progetto fotografico, video performativo, musicale, poetico dell’artista visuale e transmediale Nora Lux.

Sacralità e ambiente. Retaggi antichi e dialogo col proprio corpo. Linguaggio Alchemico, echi della cultura classica, ed esplorazione del femminino in rapporto ai cicli della natura e degli astri. Coerente con i precedenti V.I.T.R.I.O.L.U.M. (2017 – 2019), Solve et coagula (maggio 2020 ), Unus Mundus (2021) e Templum (2022).

Dall’esperienza di morte e rinascita  Eraclito ci conduce all’Anathymiasis, esalazione calda, il sangue veicola il respiro, è thymos, la sede dell’anima, movimento e nutrimento.

Alessandra Celletti

In Anathymiasis I, l’arte visiva si unisce alla musica. La Lux realizza la video performance Crescent Moon, nuovo lavoro per quartetto d’archi della compositrice di fama internazionale Alessandra Celletti.

Le storie musicali hanno talvolta delle evoluzioni e anche quella di Alessandra Celletti  pianista e compositrice romana entra in una nuova fase creativa.

Il recente lavoro, uscito agli inizi di ottobre, dedicato alla luna, intitolato Crescent Moon, è la prima falce di luna crescente, esile e sottile.

La performer Nora Lux, attraverso il video, interpreta la luna che dalla sua fase crescente acquista la luminosità del plenilunio, il corpo femminile integrato con l’ambiente è una filiazione dell’acqua, in un acme di simbiosi sensoriale e intuitiva, nell’istante magico e profetico in cui macrocosmo e microcosmo si allineano prodigiosamente, in un andamento circolare e ipnotico che caratterizza l’intera composizione della Celletti.

Il video che verrà proiettato in anteprima durante la serata (e del quale vi è qui sotto una breve anticipazione) alla presenza delle artiste, sarà successivamente visibile su tutte le piattaforme social e su Youtube.

Written By
More from Stefano Coccia

Karate Man

Le arti marziali in sala, grazie al film di Claudio Fragasso
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.