Intervista ad Alessio Liguori

Titoli come Shortcut e In the Trap stanno imponendo il giovane cineasta italiano, già molto attivo nel mondo anglosassone, tra le figure emergenti del cinema di genere