Dal 30 settembre all’8 ottobre il Roma Film Music Festival

PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA BUGS BUNNY E I PIRATI DEI CARAIBI SUONANO DAL VIVO

.

DAL 30 SETTEMBRE ALL’8 OTTOBRE LA SECONDA EDIZIONE
DELLA MANIFESTAZIONE INTERNAZIONALE DEDICATA ALLE COLONNE SONORE

ROMA FILM MUSIC FESTIVAL: PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA BUGS BUNNY E I PIRATI DEI CARAIBI SUONANO DAL VIVO

DUE EVENTI STRAORDINARI PER FESTEGGIARE I 100 ANNI DI WALT DISNEY E WARNER BROS ALL’AUDITORIUM DELLA CONCILIAZIONE. SI INIZIA CON UNA GRANDE FESTA PER BAMBINI. MASTERCLASS E INCONTRI NEI LEGGENDARI FORUM STUDIOS.

Raccontare il mondo delle colonne sonore attraverso i suoi protagonisti, svelare la magia e il grande lavoro dietro gli spartiti, vivere un’esperienza cinematografica unica con un’orchestra di oltre 80 elementi che sonorizza dal vivo – per la prima volta in Italia – il lungometraggio di Bugs Bunny e il primo capitolo de I Pirati dei Caraibi, la saga che ha reso Jack Sparrow tra i nomi più amati del genere.
Due titoli iconici e celebri in tutto il mondo, firmati rispettivamente Warner Bros e Disney, per festeggiare insieme e con il giusto ritmo i 100 anni dalla fondazione dei colossi dell’intrattenimento.

Ecco come si presenta la seconda edizione di Roma Film Music Festival, il primo evento internazionale in Italia dedicato alle colonne sonore e ai loro protagonisti che torna nella Capitale dal 30 settembre all’8 ottobre.
Quattro giornate dedicate al cinema sonorizzato dal vivo e quattro giornate di approfondimento con masterclass e incontri che si chiudono l’8 ottobre con una festa finale a sorpresa.
Due le sedi scelte quest’anno: l’Auditorium della Conciliazione e i Forum Studios, i leggendari studi di registrazione di piazza Euclide fondati da Ennio Morricone, Armando Trovajoli, Piero Piccioni e Luis Bacalov. Una prestigiosa fucina culturale dove sono passati registi come Oliver Stone e Pedro Almodovar, nei giorni del festival aperti eccezionalmente al pubblico.

Apre la manifestazione la grande festa per famiglie “Bugs Bunny at the Symphony” all’Auditorium della Conciliazione sabato 30 settembre (ore 15 e ore 19) e domenica 1 ottobre (ore 15): una prima europea che atterra in Italia dopo aver fatto il giro del mondo a colpi di sold out per ben tre decenni nelle più prestigiose sale da concerto, dalla New York Philharmonic alla Sydney Opera House passando per la Royal Philharmonic.
Daffy Duck, Silvestro e Titti sono gli intramontabili protagonisti di questo spettacolo che in ogni Paese ha saputo conquistare tanto i più piccoli quanto gli adulti, in un sorprendente show adatto ad ogni età e anticipato da una vera e propria festa (si inizia un’ora prima della proiezione) con animatori, personaggi Looney Tunes e la straordinaria partecipazione dei maestri d’orchestra che “giocheranno alla musica” con i piccoli ospiti.

La ciurma di Johnny Depp sbarca per la prima volta in Italia venerdì 6 ottobre (ore 20,30) e sabato 7 ottobre (due repliche alle 15 e alle 20,30) con i “Pirati dei Caraibi. La Maledizione della Prima Luna – In concerto”. Venti anni dopo il suo esordio al cinema, un’occasione per rivivere – come non li avete mai ascoltati – gli indimenticabili temi musicali composti da Klaus Badelt e Hans Zimmer.

Gli spettacolari contenuti visivi dei lungometraggi saranno infatti sonorizzati dal vivo grazie all’Orchestra Italiana del Cinema: oltre 80 elementi in sala eseguiranno in perfetto sincrono con le immagini le colonne sonore dei film. A dirigerli, due bacchette d’eccezione sul podio: il Maestro George Daugherty per il coniglio più scaltro dei cartoni animati (un Emmy conquistato nel ’96 e una collezione di altre 5 nomination) e il Maestro Ludwig Wicki, autentica autorità del genere, per i pirati più folli del grande schermo.

Domenica 1 ottobre (ore 20,30) è la volta de “Il Meraviglioso Mondo di John Williams”: un concerto per raccontare l’avventura artistica di un gigante che ha saputo conquistare ben cinque premi Oscar e il cui nome nel cinema è secondo solo a Walt Disney. Da “Star Wars” a “Hook. Capitan Uncino”, da “Schindler’s List” a “Dracula”, fino a “Memorie di una Geisha”, “Sabrina”, Jane Eyre”, i suoi capolavori verranno riletti in una chiave sonora delicatissima, per un concerto da camera dove flauto, pianoforte e violoncello si intrecciano in trame sonore inedite.

Da lunedì 2 a giovedì 5 ottobre quattro giornate speciali dedicate ai protagonisti delle colonne sonore per entrare nel cuore del festival.
Masterclass, Concerti e incontri che vedono partecipare – tra gli altri: il Maestro George Daugherty direttore d’orchestra, produttore e ideatore del progetto Bugs Bunny at the Symphony; Robert Townson tra i produttori di colonne sonore più importanti al mondo e fondatore dell’etichetta Varèse Sarabande specializzata in musica da Film; Massimo Privitera direttore della prima e unica rivista ufficiale italiana sulla Musica per Immagini, ColonneSonore.net; Fabrizio Mancinelli compositore e orchestratore per la televisione e il cinema in collegamento da Los Angeles; ACMF (Associazione Compositori Musica da Film); ECSA (European Composer and Songwriter Alliance). Un omaggio speciale a Ennio Morricone (tra i fondatori degli Studi che ospitano il Festival) si terrà mercoledì 4 ottobre con la serata “ENNIO” a casa di Ennio che prevede la proiezione dell’omonimo Film di Giuseppe Tornatore all’interno dello studio A dove per oltre mezzo secolo il Maestro ha inciso le sue musiche.

Guidato dalla direzione artistica di Marco Patrignani, ideato e prodotto dai Forum Studios, il festival è realizzato con il patrocinio e il contributo del Ministero della Cultura – Direzione Generale Cinema e Audiovisivo e con gli auspici della Presidenza della Commissione Cultura della Camera dei deputati; il patrocinio di: Comune di Roma Assessorato Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda; Nuovo Imaie e Anec; con la collaborazione di ACMF (Associazione Compositori Musica per Film).
Main Sponsor del Festival è Unipol Gruppo. Media partner: RDS, Mobility partner: Mooney Go; Hospitality partner: Radisson Roma; Web Partner: Tech Style; Official Wine: Castello di Corbara.
“Lo scorso anno abbiamo dato vita al Festival che mancava – ricorda Marco Patrignani, ideatore del Festival – e vi assicuro che la seconda edizione sarà ancora più sorprendente, e nasce sotto la buona stella di una spettacolare coincidenza: il doppio centenario della Walt Disney e della Warner Bros. che festeggeremo in prima assoluta con due show che lasceranno senza fiato gli spettatori. Una grande festa di Musica e Cinema per tutte le età. Il Festival è anche molto altro, ma ci tengo ad annunciare il ritorno, in qualche modo, del Maestro Ennio Morricone nei suoi Forum Studios, dove per mezzo secolo ha registrato i capolavori che tutti conosciamo: un’emozione difficile da raccontare che non vediamo l’ora di vivere insieme e le sorprese non finiscono qui…”.
Gli fa eco Vittorio Verdone, Direzione Communication and Media Relations Gruppo Unipol: “Le colonne sonore costituiscono una componente decisiva di ogni film, perché attraverso la musica una storia si colora di elementi intangibili e sublimi, esaltando l’emozione della visione. Siamo quindi felici di essere al fianco di un progetto originale come Roma Film Music Festival –– una rassegna che, tra l’altro, presta particolare attenzione anche ai temi della responsabilità sociale, molto cari al Gruppo Unipol”.

Bugs Bunny at the Symphony” è l’evento di apertura del festival targato Warner Bros. L’Orchestra Italiana del Cinema è diretta all’Auditorium della Conciliazione dal leggendario Maestro George Daugherty, ideatore del format insieme a David Ka Lik Wong. Ad accompagnare il pubblico tra inseguimenti e trabocchetti, ecco le colonne sonore di Carl Stalling e Milt Franklyn, ispirate ai grandi capolavori della musica classica (da Richard Wagner al “Barbiere di Siviglia” di Rossini, passando per Liszt, Ponchielli o Donizetti).

Pirati dei Caraibi – La Maledizione della Prima Luna In Concerto” è l’anteprima per festeggiare i 100 anni della Walt Disney. Il primo capitolo della saga interpretata da Johnny Depp sbarca per la prima volta in Italia con l’intero film proiettato in alta definizione su grande schermo e la travolgente colonna sonora eseguita in sincrono con le immagini dagli oltre 80 musicisti dell’Orchestra Italiana del Cinema diretti dal Maestro Ludwig Wicki, tra i migliori interpreti del genere.

Il Meraviglioso Mondo di John Williams” è un piccolo miracolo: il flauto di Sara Andon, il pianoforte di Simone Pedroni e il violoncello di Cecilia Tsan accompagneranno metaforicamente il pubblico nello studio del più grande autore vivente di colonne sonore. La grande avventura artistica di John Williams rivive in un prezioso concerto che nessun appassionato può lasciarsi sfuggire. Perché – come ci ricorda Steven Spielberg – “Senza John Williams le biciclette non volano”.

MARCO PATRIGNANI
Autore, produttore musicale e manager culturale, è CEO della società Music Village srl, azienda leader nell’entertainment e nella creazione di grandi eventi, che ha come fiore all’occhiello la gestione degli storici “Forum Studios” di Roma. Le sue produzioni musicali hanno venduto oltre un milione di copie, con 5 partecipazioni al Festival di Sanremo, e lo hanno portato a collaborare con importanti artisti italiani e internazionali tra i quali Ennio Morricone, Nicola Piovani, Noa, Youssou N’Dour, Morrissey e Quincy Jones.

Ennio Morricone

Ha proposto per la prima volta in Italia la ‘Harry Potter Concert Series’ con più di 30 sold out tra Roma e Milano e oltre 150 concerti in Cina e presentato in Italia grandi film con orchestra dal vivo tra i quali “Titanic live” e “Star Wars in concert”.
Nel 2006 è stato premiato con il Leone d’oro alla Carriera dall’associazione culturale “Mario Del Monaco” per la produzione del CD “Note per la ricerca” di Telethon, che vede la partecipazione dei più importanti artisti italiani uniti nella raccolta fondi contro la distrofia muscolare e altre rare malattie genetiche.
Nel 2018 ha ideato e prodotto lo storico evento ‘Gladiator Live’: la proiezione del film di Ridley Scott nelle cornici del Circo Massimo e del Colosseo, con l’Orchestra Italiana del Cinema (oltre 300 elementi sul palco tra orchestra e coro) diretta da Justin Freer con l’esclusiva performance della cantante Lisa Gerrard alla presenza del Premio Oscar Russell Crowe. In qualità di sponsor e responsabile del progetto, ha realizzato il nuovo ascensore panoramico del Colosseo, che consentirà a tutti, anche alle persone con difficoltà motorie, di raggiungere i livelli più alti dell’anfiteatro. Nel 2022 ha ideato il Roma Film Music Festival, portando in Italia la prima manifestazione internazionale dedicata alle colonne sonore, del quale è fondatore e direttore artistico.

GEORGE DAUGHERTY

George Daugherty ha diretto più di 250 orchestre americane e internazionali e ha ottenuto un Primetime Emmy Award, altre cinque nomination agli Emmy e numerosi altri riconoscimenti per il suo lavoro in televisione e al cinema. È stato spesso direttore ospite della New York Philharmonic, della Philadelphia Orchestra, della Boston Pops, della Pittsburgh Symphony, della Detroit Symphony, della Cleveland Orchestra, della San Francisco Symphony, della Seattle Symphony, della Danish National Symphony, dell’Orchestre de la Suisse Romand, della Hong Kong Philharmonic e di molte altre. Ha diretto la Los Angeles Symphony all’Hollywood Bowl 22 volte e la National Symphony 20 volte al Wolf Trap.
George Daugherty e il partner produttore David Ka Lik Wong hanno ricevuto il Primetime Emmy come produttori esecutivi della produzione di animazione e live action della ABC di “Peter and the Wolf” di Prokofiev, uno degli speciali per bambini più premiati della storia della televisione, ricevendo anche un Writer’s Guild (WGA) Award e un Non-Competition Award al Festival e Market della Televisione del Festival di Cannes.
Nel 1990, Daugherty e Wong hanno creato “Bugs Bunny On Broadway”, che ha debuttato al Gershwin Theatre di Broadway registrando il tutto esaurito e che, insieme al suo sequel “Bugs Bunny at the Symphony”, da allora ha riscosso il plauso della critica e il tutto esaurito in tutto il mondo, con un pubblico di oltre 2 milioni di persone.

LUDWIG WICKI
Nato a Lucerna, Ludwig Wicki è cresciuto in un ambiente musicale influenzato dalla musica sacra e popolare.
Dirige il Renaissance Ensemble Il Dulcimelo, e insegna musica da camera e direzione d’orchestra presso i conservatori di Lucerna e Berna. Dalla passione del Maestro per la musica da film è nata nel 1999 la 21th Century Orchestra, grazie alla quale ha sviluppato collaborazioni con rinomati compositori cinematografici, tra cui Howard Shore, Michael Giacchino, James Horner, Patrick Doyle, Randy Newman, Martin Bottcher e George Fenton. È considerato uno dei più accreditati direttori al mondo specializzati nella formula del “Cineconcerto”, dove la colonna sonora originale viene eseguita da un’orchestra sinfonica in perfetto sincrono con l’intero film proiettato sul grande schermo.
Wicki ha diretto a Lucerna in prima mondiale la colonna sonora originale de La Compagnia dell’Anello. Sempre sua la direzione della prima di Pirati dei Caraibi. La Maledizione della Prima Luna e i capitoli successivi della saga. Ha anche curato le anteprime mondiali de Il Gladiatore, Fantasia, Star Trek, Into Darkness, “Profumo – Storia di un assassino e Alice in Wonderland. Ha diretto per il Roma Film Music Festival 2022 la prima nazionale di Star Wars A New Hope e il concerto Il Grande Cinema Italiano.

ORCHESTRA ITALIANA DEL CINEMA (O.I.C.)
Fondata da Marco Patrignani, l’Orchestra Italiana del Cinema (O.I.C.) è la prima orchestra sinfonica italiana dedicata esclusivamente all’interpretazione ed esecuzione di colonne sonore, nata con l’obiettivo di promuovere in Italia e nel mondo lo straordinario patrimonio artistico e culturale della musica per il cinema. Ciò avviene attraverso l’esecuzione di emozionanti e originali concerti multimediali, che abbinano una grande orchestra a proiezioni di suggestive creazioni visive, riprodotte direttamente sulle facciate di edifici storici o all’interno di prestigiosi teatri. L’Orchestra presta particolare attenzione al repertorio italiano, dedicandosi non solo all’esecuzione dei titoli più significativi del cinema mondiale, ma anche al recupero e al restauro di preziose partiture perdute, presentando l’eccellenza del suono italiano. L’Orchestra è nata all’interno dei Forum Studios, gli studi di registrazione fondati alla fine degli anni Sessanta da quattro pietre miliari della musica da film: Ennio Morricone, Piero Piccioni, Armando Trovajoli e Luis Bacalov. I concerti e le produzioni dell’orchestra, acclamati dalla critica, includono il film di Russell Crowe “Il Gladiatore” – eseguito al Circo Massimo di Roma, il luogo storico in cui si svolgeva la storia originale – così come le esibizioni in Italia, Cina e in tutto il mondo di tutti i film di Harry Potter, “Titanic”, “Guerre Stellari/Una Nuova Speranza”, “Il Monello” di Charlie Chaplin e molti altri. Marco Patrignani e l’Orchestra sono gli ideatori e i fondatori del Roma Film Music Festival.

MAIN SPONSOR – UNIPOL GRUPPO
Per la prima volta Unipol è Main Sponsor del Roma Film Music Festival. Questa manifestazione rafforza il ruolo di Roma come capitale mondiale del Cinema e si pone come punto di riferimento nell’immaginario di artisti e spettatori, celebrando le colonne sonore dei film più famosi con l’Orchestra Italiana del Cinema dal vivo, dando così vita a uno spettacolo a tutto tondo, dove le teorie musicali si trasformano in emozioni. L’evento presterà particolare attenzione alla sostenibilità e alla responsabilità sociale, temi cari al Gruppo Unipol, che con questa sponsorizzazione intende avvicinare i capolavori cinematografici e musicali alla collettività, rendendoli accessibili e fruibili a tutti. Il sostegno a questa iniziativa rientra nella strategia di sponsorizzazione del Gruppo, che fa della promozione della cultura una delle principali aree di intervento della Compagnia. Una scelta coerente con i valori aziendali, intrapresa nella convinzione che lo sviluppo economico dell’impresa debba accompagnare e sostenere anche la crescita culturale e sociale della comunità in cui opera. Per essere vicini alle persone, ai loro bisogni e alle loro passioni.

IL PROGRAMMA COMPLETO AI FORUM STUDIOS

Lunedi 2 Ottobre – FORUM STUDIOS
10:30 – 12:00 Panel: “Dare vita ai cartoni animati” – Bugs Bunny at the Symphony, a cura del Maestro George Daugherty – moderatore Robert Townson.
12:30 – 14:00 Workshop – “Evocazioni Cine-Musicali” a cura di Massimo Privitera
16:00 – 17:30 Masterclass – “Gioco quindi ascolto. Comporre per i videogames” – a cura di Niccolò Pacella (via Zoom).
18:00 – 19:30 Masterclass in forma di concerto: “John Williams: l’essenza del Maestro” con Simone Pedroni, Sara Andon, Cecilia Tsan e Robert Townson con esecuzioni musicali live dei 3 solisti.

Martedi 3 Ottobre – FORUM STUDIOS
dalle 10:30 alle 19:30 Panel e Workshop con l’ACMF – Associazione Compositori Musica da Film
20:30 Concerto dei compositori italiani ACMF.

Mercoledì 4 Ottobre – FORUM STUDIOS
12:30 – 14:00 Workshop – “FilmScoreFX: Crafting Cinematic Soundscapes with Sample Libraries!” – a cura di Stefano Maccarelli.
16:00 – 17:30 Workshop – Registrare Mission Impossible 7 – Soundtrack Paramount registrata tra Roma e Venezia da Forum Studios.
18:00 – 19:30 Masterclass – Disney e la musica: dai Parchi ai Film – a cura di Fabrizio Mancinelli (via Zoom)
20:30 “ENNIO” a casa di Ennio. Proiezione speciale del film “ENNIO” di Giuseppe Tornatore in Studio A.

Giovedì 5 Ottobre – FORUM STUDIOS
11:00 – 12:30 Workshop – Cosa può fare “ECSA – European Composer and Songwriter Alliance” per te?
13:00 – 14:45 Round Table “ECSA – “RIGHTS AND WRONGS” Ottenere i tuoi “Diritti” senza “Errori” (Luis Ivars – ECSA, Marc du Moulin – ECSA, Avv. Andrea Miccichè – Presidente IMAIE).

ROMA FILM MUSIC FESTIVAL
Info
https://romafmf.com/
info@romafmf.com
boxoffice@romafmf.com

Bugs Bunny at the Symphony
Auditorium Conciliazione – Via della Conciliazione, 4
Sabato 30 settembre, ore 15 e ore 19 – Domenica 1 Ottobre, ore 15
Durata: 1 ora e 40 minuti circa con intervallo.
Acquista il biglietto: https://www.ticketone.it/artist/bugs-bunny-symphony/

Pirati dei Caraibi – La Maledizione della Prima Luna
Auditorium Conciliazione – Via della Conciliazione, 4
Venerdì 6 Ottobre, ore 20:30 – Sabato 7 Ottobre, ore 15 e ore 20:30
Durata: 2 ore e 23 minuti circa
Acquista il biglietto: https://www.ticketone.it/artist/pirati-caraibi-concert/

Il Meraviglioso Mondo di John Williams
Auditorium Conciliazione – Via della Conciliazione, 4
Domenica 1 Ottobre, ore 20:30
Durata: 1 ora e 30 minuti circa
Acquista il biglietto: https://www.ticketone.it/event/john-williams-an-intimate-celebration-auditorium-conciliazione-17524040/

Written By
More from Stefano Coccia
INTERVISTA A VITTORIA FARO
Assai stimolante, gradevole, la conversazione da noi avuta con Vittoria Faro, brillante...
Read More
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments