Il mondo di Valo

A Pesaro dal 22 luglio al 12 agosto la mostra personale di Valo, a cura di Rossana Calbi

.

Il tavolo luminoso e Strange Opera presentano

Il mondo di Valo

mostra personale di Valo
a cura di Rossana Calbi

dal 22 luglio al 12 agosto 2023

Sabato 22 luglio, il tavolo luminoso, lo spazio dedicato al fumetto di Pesaro, presenta per la prima volta un progetto espositivo interamente dedicato a Valo.

Dopo Roma e poi Latina, Rossana Calbi porta a Pesaro il lavoro della fumettista e illustratrice Valo. A Pesaro, la ricerca artistica di Andrea Fievoli per la galleria Il tavolo luminoso approfondisce il lavoro surreale e contemporaneo dell’artista di Isernia.

Sulle pareti della galleria verranno presentati al pubblico i lavori editoriali per Eris edizioni e Bauci Press e anche tutto il lavoro indipendente presentato nei festival di tutta la Penisola che ha formato e costruito lo stile di Valo.
Nelle precedenti mostre nel Lazio, strutturate dall’associazione Strange Opera, ci si è soffermati sul volume del 2021
Cronache di Amebò edito da Eris e sul sequel su cui l’artista stava lavorando: Gattonde e Big Paperolla: prova a prendermi, un progetto realizzato per Bauci press. In esposizione, per l’ultima mostra della prima stagione espositiva del Tavolo luminoso, ci saranno le prove di stampa serigrafate del leporello pubblicato dalla casa editrice di Modigliana (FC) nata da un’idea di Samuele Canestari, Noemi Gurioli e Lidia Linari. Gattonde e Big Paperolla: prova a prendermi è un oggetto da collezione realizzato artigianalmente da una piccola casa editrice che punta su elaborazioni grafiche uniche, che ricordano il passato di un luogo che era un’antica tipografia. Mentre lavora al suo prossimo fumetto per Eris, questa mostra a Pesaro racconta come si è formato il suo mondo immaginifico che oggi è un percorso fatto di storie surreali e super colorate.

Valo è una fumettista e illustratrice laureata nel 2015 all’Accademia di Belle arti di Napoli. Successivamente si iscrive al corso di fumetto della Scuola italiana di Comix di Napoli per approfondire le tecniche di disegno su carta. Assieme a Francesca Pannone fonda le Sorelle Caos, un progetto grafico autoprodotto che prevede la creazione di storie brevi illustrate tra l’ironico e l’assurdo il tutto in uno stile pop. Ma è solo dopo aver girato vari festival di autoproduzione (Crack!Festival, Ue’ Fest, Zapp!Festival ) che Valo decide di mettersi alla prova creando un fumetto tutto suo. Che arriva in nomination per il premio Cecchetto 2021 (premio Boscarato) al TCBF come artista rivelazione e si aggiudica il premio Bartoli come miglior promessa del fumetto italiano all’ARF!Festival 2022.
Nel corso di questi anni ha pubblicato
sulla rivista «Kaleydoskop», «lo Spazio Bianco», «Mulieris Magazine» e sull’inserto a fumetti di «Domani». Ha partecipato con le sue opere alla mostra TU-SAI-CHI organizzata dall’ARF!festival, e alla mostra UNDERGROUND: Le ragazzine hanno preso il controllo organizzata dal Treviso Comic Book Festival 2021. Tra il 2022 e il 2023 ha esposto a Roma in occasione di Rome Art Week e negli spazi museali della Vaccheria di Roma con un progetto curatoriale di Sergio Toppi per l’Arf!Festival.

Il tavolo luminoso apre a Pesaro nel 2023 grazie alla volontà del collezionista Andrea Fievoli, che trasforma la sua passione in un racconto alla sua città di come sta crescendo il fumetto in Italia e nel mondo.

Il progetto curatoriale è firmato Strange Opera, l’associazione culturale romana con la direzione artistica di Rossana Calbi, che in tutta Italia si muove per diffondere la cultura alternativa e pop.

Written By
More from Stefano Coccia
Iniziate le riprese di Road to Urmi, con Casper Van Dien
In Marocco, ad Agadir, il set del film scritto e diretto dal...
Read More
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments