THE 1975

"People"

Gli inesorabili agnostici del genere dei The 1975 si rivolgono a uno stile che molti, inclusa la band stessa, hanno ritenuto estinto: il rock’n’roll.

Il brano “People” è alimentato da una stridente linea di chitarra che buca come un allarme bomba, una batteria così forte da mandare su di giri un’arena di gladiatori assetata di sangue e le urla del frontman Matty Healy, apparentemente emesse dal centro di una calotta glaciale che si scioglie rapidamente.

Healy ha scritto i testi mentre era in tournée in Sudamerica, nel periodo in cui l’Alabama aveva firmato un disegno di legge contro l’aborto, e mostra il tipo più disperato di umorismo: “L’economia è spacciata, la repubblica è una banana, ignoralo se vuoi.”

La canzone è sia un campanello d’allarme che un’ammissione di sconfitta, un pavoneggiarsi pazzesco da suonare  sulle masse indifferenti mentre il mondo va a fuoco.

Antonio Alberto Di Santo

More from Redazione Sul Palco
IL SANGUE DI SAN GENNARO
Sandor Marai e la sua esperienza napoletana
Read More
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments