INSIEME PER CANALE

L'arte per la solidarietà

Domenica 11 Febbraio si è tenuto presso il Teatro di Canale Monterano uno spettacolo di beneficenza, l’incasso dei biglietti è stato devoluto alle vittime della esplosione del 6 Gennaio nella cittadina del viterbese. L’iniziativa parte da una organizzazione giovanile “Cuns Intrattenimento” che già opera nel sociale sul territorio lacustre.

Cantanti e musicisti già noti dalle loro partecipazioni a programmi Rai come Tale e Quale Show, Sanremo Young, oppure per le loro esibizioni su importanti palchi come l’Auditorium Parco della Musica o l’Arena di Verona, al format Amici sulla rete Mediaset e tanti altri…

L’organizzatore Francesco Cunsolo si fa portavoce del messaggio che l’arte possa portare sollievo in molte situazioni, dai suoi lavori contro il bullismo per sensibilizzare i più giovani nelle scuole, fino agli spettacoli per i reparti pediatrici. Più di venti giovani artisti hanno messo a disposizione il loro talento e la loro arte per offrire uno spettacolo, sostenuto dal patrocino dei comuni limitrofi e dal contributo di numerose attività commerciali.

Si susseguono attori e prestigiatori che con i loro spettacoli ci regalano le emozioni degne di festival di livello internazionale in cui normalmente si esibiscono.

T

Esibizioni di pittura dal vivo, ballo, corpo libero, tanta bellezza messa a disposizione di una giusta causa.

Il tutto è stato reso possibile anche grazie ai tecnici del suono e delle luci che hanno curato ogni atmosfera dei vari pezzi e ai fotografi che hanno immortalato ogni esibizione.

Raccolgo la testimonianza di una spettatrice: “Mi dispiace che in molti abbiano preferito passare la serata annoiati passivamente sul divano piuttosto che godersi un bellissimo spettacolo ed elevarsi un pochino ad essere umano, dando un contributo di solidarietà, mostrando intelligenza, cuore, sensibilità e soprattutto empatia. Il teatro avrebbe dovuto essere stracolmo per le famiglie che si sono ritrovate senza casa, per i giovanissimi organizzatori che hanno messo cuore, anima e passione nella realizzazione dell’evento, per tutti gli artisti che si sono impegnati a trasmettere qualcosa di profondo su quel palcoscenico.”

L’Arte in tutte le sue forme è un mezzo di espressione che fa fatica a ricevere il rispetto che merita, quando a promuoverlo sono specialmente i giovani per una causa sociale, la speranza in una nuova generazione si riaccende nei cuori.

Eleonora Semprini

More from Redazione Sul Palco
Backtrack (Nazi regression)
Il peso delle vite passate
Read More
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments