Insegnamenti dello Sciamano: Corso Esperienziale

Domenica 25 Giugno dalle 9,30 alle 17,30 presso l’Associazione Ikebana di Roma

.

Insegnamenti dello Sciamano
Corso Esperienziale
Domenica 25 Giugno dalle 9,30 alle 17,30
Presso l’Associazione Ikebana: Via Pasquale Baffi 44, Roma

 

Il termine Huna, si riferisce a una antichissima filosofia delle isole Hawaii, significa conoscenza nascosta, ovvero le qualità celate delle cose. I Kahuna sono gli sciamani esperti della filosofia Huna, che hanno tramandato nel tempo questa antica conoscenza sui metodi di guarigione fisica e di sviluppo delle capacità psichiche. A questo proposito è stata rilevata a suo tempo, forse non a caso, una straordinaria somiglianza con le pratiche di iniziazione egiziana dell’Ordine di Melchizedek durante la Terza Dinastia.

E’ interessante notare come nello sciamanesimo esistono due scuole. Quella molto conosciuta è definita “La Via del Guerriero” e fa riferimento alle ricerche fatte da Carlos Castaneda. In questa tradizione ci si concentra su tecniche di combattimento e di resistenza fisica e psichica, per imparare a difendersi nella lotta contro le forze avverse. Ogni malattia o paura viene considerata una battaglia tra forze contrapposte, lo spirito del bene deve trionfare sul male e la vittoria può essere conseguita solo esercitando il potere maggiore.
Nella scuola hawaiana, definita “La Via dell’Avventura”, lo sciamano cerca di risolvere i conflitti creando armonia piuttosto che creare uno scontro, usando tecniche basate sulla cooperazione e sull’amore. Nelle malattie e nei contrasti la Via dell’Avventura insegna a riarmonizzare i campi energetici contrapposti, cosicché il conflitto venga annullato attraverso il ritorno alla calma e alla tranquillità.

In questo Corso intensivo esperienziale che si tiene a Roma il 25 Giugno, si prendono in esame in esame tra l’altro i diversi aspetti della realtà. Infatti secondo i Kahuna Hawaiani la Realtà è osservabile da 4 diversi livelli di consapevolezza.
Spostare la consapevolezza da un livello all’altro della realtà permette di operare con regole e poteri diversi. Dal punto di vista della guarigione, ogni livello consente l’utilizzo di tecniche specifiche, la cui validità è strettamente inerente all’ottica nella quale si pongono il malato e lo sciamano.
Per operare in questo ambito i Kahuna partono dal presupposto che l’essere umano si compone di tre sé, cioè di tre livelli di coscienza caratterizzati da specifiche funzioni, i tre sé sono identificati come: mente subconscia, mente consapevole e mente superconscia. Pur essendo separati, rappresentano in realtà un unico insieme e devono quindi poter interagire di comune accordo, per consentire alla persona di vivere una vita serena e equilibrata. Quasi sempre i tre sé vengono vissuti dagli individui in forma dissociata. Durante il Corso (già possibile iscriversi telefonando al numero 3394369798) verranno sperimentate quindi anche Tecniche di Integrazione dei Tre Sé.

Mario Carulli

Per informazioni e iscrizioni al corso: tel. 3394369798

Written By
More from Stefano Coccia
GLI IMPERI DELLA MENTE
Le relazioni interpersonali e il pensiero stesso di nuovo protagonisti a teatro,...
Read More
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments