Pin Hacked, Kevin Spacey e Diva Futura per il produttore Massimiliano Caroletti

Tre nuovi interessanti progetti attendono il produttore Massimiliano Caroletti, che con Eva Henger vedrà anche la loro vita sul grande schermo in attesa di altre sorprese.

Il primo progetto vede come produttore Caroletti e si intitola Pin Hacked. Si tratta di un cortometraggio che ha uno spessore sociale, visto che riguarda un argomento in grado di generare diverse riflessioni. Realizzato dall’Istituto Padre Luigi Monaco di Capua, che ha tra i suoi obiettivi quello di aiutare ragazzi che provengono da famiglie problematiche, il film – che potrebbe approdare al Giffoni Film Festival – mette al centro della scena e denuncia le modalità con le quali diverse ragazze minorenni vengono costrette a scattarsi foto osé, poi girate in varie chat di WhatsApp e non solo.

Il secondo lavoro, intitolato The contract, ha come regista Massimo Paolucci ed è prodotto da Tm Entertainment e Sandro Lazzerini e nasce con ambizioni davvero grandi. Nato da un’idea di Caroletti stesso, è stato scritto da Eva Henger, ormai immersa da diversi mesi nel ruolo di sceneggiatrice. Un film che ha nel cast diversi attori internazionali: da Kevin Spacey, che Caroletti ha corteggiato per più di otto mesi fino a convincerlo a calarsi nei panni del Diavolo, a Eric Roberts e Vincent Spano. Una narrazione, quella di The contract, che rimanda alle atmosfere di due pellicole cult del cinema statunitense: Angel heart – Ascensore per l’inferno e L’avvocato del diavolo, nei quali quest’ultimo venne interpretato rispettivamente Robert De Niro e Al Pacino. Attualmente, sono in corso le riprese, il cui termine è previsto per il prossimo 2 Marzo 2024 a Roma.

Infine, sono partite le riprese di Diva Futura, che racconta la storia di Riccardo Schicchi, e in questo caso Caroletti e la Henger saranno indirettamente protagonisti sul grande schermo con la la loro vita vera tra passato e presente. Diretto da Giulia Steigerwalt, Nastro d’Argento e David di Donatello alla sua opera prima Settembre, è tratto dal libro Non dite a mia mamma che faccio la segretaria, scritto dalla storica segretaria di Schicchi Deborah Attanasio e prodotto da Groenlandia. Ripercorre la nascita della famosa agenzia Diva Futura, che ha lanciato star del cinema a luci rosse come Ilona Staller, Moana Pozzi ed Eva Henger. Quest’ultima, dopo un matrimonio con Riccardo ha incontrato Massimiliano Caroletti, pur restando sempre vicina a Schicchi fino al suo ultimo giorno. Dai toni drammatici, il film vede Pietro Castellitto nel ruolo di Riccardo Schicchi. Davide Iachini è Massimiliano Caroletti, mentre Barbara Ronchi impersona Deborah Attanasio. Per concludere, Tesa Litvan e Denise Capezza sono Eva Henger e Moana Pozzi. Tra produzione, emozioni e progetti in cantiere, Massimiliano Caroletti e la Henger sono quindi protagonisti del cinema che conta, peraltro reduci dagli ottimi riscontri di Tic Toc, da tempo disponibile su Prime Video.

Written By
More from Stefano Coccia
Oh my god, look them!
Mostra bi-personale di Linda De Zen e Lola Giffard-Bouvier
Read More
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments