Vlad Dracula- il musical

“Dopo il grande successo della passata stagione, torna con tantissime novità “Vlad Dracula”. Scenografie rinnovate ed implementate, nuove luci ed effetti speciali capaci di rendere ancora più immersiva l’esperienza teatrale, nuovi arrangiamenti e il miglior cast di stelle del musical in circolazione.”

La rivisitazione del celebre romanzo di Bram Stoker da parte di Ario Avecone e Manuela Scotto Pagliara, ha sortito un notevole effetto. Non la solita storia di “Dracula” che lo vede crudele e sanguinario, ma un vampiro “dolce”  alla ricerca di un amore perduto, della sua cara sposa.

L’opera è ambientata in un mondo steampunk di fine ‘800, all’alba dello sviluppo industriale moderno e dello sfruttamento delle nuove risorse energetiche.

Il musical è un’epica rappresentazione teatrale che trasporta gli spettatori in un viaggio emozionante attraverso la vita e le leggende del famoso principe della Valacchia, Vlad, in chiave rivista. Questo musical è una fusione magistrale di teatro, musica e narrazione che non cattura l’essenza oscura e misteriosa di Vlad, ma lo vede in un’altra ottica, quella di uomo innamorato.

La produzione è sorprendente sotto molti aspetti. Le scenografie, ideate da Ario Avecone e progettate da Michele Lubrano Lavadera e l’uso delle luci di Alessandro Caso, sono realizzate con maestria, creando ambientazioni suggestive che trasportano gli spettatori nel cuore della Transilvania in stile post-industriale. Le canzoni scritte da Ario Avecone, Simone Martino e Manuela Scotto Pagliara sono potenti e perfettamente integrate nella narrazione, creando momenti di grande impatto emotivo e drammatico. Le voci sono eccezionali, portando le canzoni e i personaggi alla vita con una bellezza e una potenza straordinarie.

Il cast è fenomenale, con interpretazioni che lasciano senza fiato. Il protagonista Giorgio Adamo, nel ruolo di Vlad Dracula, incarna perfettamente la complessità e la profondità del personaggio rivisitato, infatti lo vediamo non come l’”impalatore” cruente e sanguinario, ma come un uomo tormentato in cerca della sua amata perduta. Gli altri membri del cast sono altrettanto impressionanti, aggiungendo ulteriori sfumature e profondità alla storia. Una nota di rilievo anche per Christian Ginepro nel ruolo di Van Helsing,che con un linguaggio adattato alla “nuova” storia, cattura il pubblico, ma anche Beatrice Baldaccini, che interpreta Justina, non è da meno, con la sua voce squillante e trascinante.

In sintesi, “Vald Dracula” è un’esperienza teatrale nuova e straordinaria che affascina e coinvolge il pubblico fin dal primo momento. Con la sua combinazione di narrazione avvincente, musiche coinvolgenti e performance eccezionali, questa produzione si distingue come una delle opere teatrali tra le più moderne di quelle finora viste rappresentanti il vampiro. La sua capacità di trasportare gli spettatori in un viaggio emozionante rende lo spettacolo una tappa imprescindibile per gli amanti del teatro e della musica.

VLAD DRACULA IL MUSICAL
uno spettacolo di Ario Avecone e Manuela Scotto Pagliara
regia di Ario Avecone
scritto da Ario Avecone e Manuela Scotto Pagliara
canzoni di Ario Avecone, Simone Martino e Manuela Scotto Pagliara
colonna sonora di Ario Avecone
con Giorgio Adamo (Vlad Dracula) – Arianna (Mina)
Marco Stabile (Jonathan) – Beatrice Baldaccini (Justina) 
e con Christian Ginepro nel ruolo di Van Helsing
Antonio Melissa (Renfield); Valentina Naselli (Lucy); Paolo Gatti (Seward); Jacopo Siccardi (Strattford); Dario Guidi (Renfield-X)
ensemble Anna Gargiulo Arianna Talè  Patrizia Marolla
scenografie Ario Avecone
luci Alessandro Caso
visual art Manuela Scotto Pagliara e Ario Avecone

costumi Myriam Somma

aiuto regia e dinamica scenica Antonio Melissa
vocal coach Adriano Scappini
acting coach Antonio Speranza
amministrazione di compagnia Rossella Massari e Antonio Speranza
scenotecnica Imparato & Dietro le quinte
scene associato Michele Lubrano Lavadera 
marketing  e Management AMARTE
luci associato Antonio Buonincontri
sarta di scena Adelaide D’Ago
capo elettricista Raffaele Berazzi
fonico di sala Enzo Siani
fonico di palco Emilio Capuano
foto Eolo Perfido Valerio De Felicis e Adriano Criscuolo
foto di scena Adriano Criscuolo e Valerio De Felicis
video Guglielmo Lipari e Alfonso Ruggiero
studio di registrazione Trees Studio
web editing Giampietro MarraWeb Media Creator Patrizia Marolla

ufficio stampa Teatro Brancaccio “Comunicazione e servizi” – www.comunicazioneeservizi.com ufficiostampasilviasignorelli@gmail.com
durata 120 minuti escluso intervallo

In scena al teatro Brancaccio di Roma dal 16 al 21 aprilem a maggio sarà a Bari, Taranto e Lecce.

More from Raffaella Toffi
Il Grinch
Arriva sul grande schermo l'omino verde che odia il Natale.
Read More
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments