Western di Valeska Grisebach

Fratture sotterranee nel cuore dell’Europa, in questo film proposto a gennaio dal Trieste Film Festival

.

Wild Roses, sezione del 35° Trieste Film Festival dedicata per l’occasione alle migliori registe tedesche, proporrà a partire da venerdì 19 gennaio 2024 autentiche chicche da scoprire o riscoprire. Il 20 gennaio ad esempio al Teatro Miela figura in programma Western, corposo lungometraggio realizzato da Valeska Grisebach, cineasta nativa di Brema, nel 2017; un film, questo, che ha peraltro beneficiato a suo tempo di alcune vetrine importanti, dai LUX Film Day al capitolino MedFilm Festival.

I tratti così peculiari delle località scelte per le riprese hanno di sicuro un carattere segnante. La storia è ambientata infatti in territorio bulgaro, in una zona rurale e boschiva al confine con la Grecia, dove una ditta tedesca ha l’incarico di portare a termine alcuni lavori necessari alla costruzione di una centrale idroelettrica. Teutonici operai, quindi, alle prese con la diffidenza e con l’esistenza quieta, per non dire piatta, della gente del posto. E ciascuno di loro, a partire dal così solitario, ombroso ma in fondo bendisposto protagonista, ci mette qualcosa di suo, nel tentativo di comunicare con gli autoctoni. Qualcuno risulterà inevitabilmente più opportunista, altri invece volenterosi, sinceri. Ma ciò che poco alla volta si genera e che fa presa sullo spettatore, portandolo ad essere emotivamente partecipe per le ben due ore di durata del lungometraggio, è un clima da “lost in translation” permanente, che il desiderio di conoscenza reciproca espresso dalle due parti riuscirà solo in parte a scalfire. Il risultato? Tra ricordi dell’alleanza tra i due popoli nella Seconda Guerra Mondiale e difficoltà a trovare una sintonia nel presente, ad affermarsi è un ruvido cinema di frontiera nel cuore della vecchia Europa.

Written By
More from Stefano Coccia
Sabato 27 gennaio torna “Incontri ravvicinati di un altro tipo”
L’arcano mondo dei Tarocchi: con Elio Crifò padrone di casa e Carlo...
Read More
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments